Vaccino anticancro, via libera

Il vaccino anticancro è qui, appena fuori dalla porta. Funziona da anni. Lo si ottiene mettendo a contatto le cellule maligne con quelle sane del paziente e iniettando il composto per via intradermica. Effetti? Il sistema immunitario del malato riprende a marciare alla grande, “ le nuove cellule re-immesse nell’organismo si comportano come radar, sono attratte dal cancro per ridurlo” spiega Dino Amadori, oncologo e direttore scientifico dell’Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori (IRST) di Meldola, in provincia di Forlì, dove otto anni fa iniziò la sperimentazione con il vaccino anti tumorale su 60 pazienti, […]

  

Un microchip nel sangue isola le cellule malate

ECCO UNA GRANDE SCOPERTA ITALIANA, PRESENTATA IN QUESTI GIORNI AL CONGRESSO DI ORLANDO, UN FELICE ESEMPIO DI TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELL’ONCOLOGIA (l’”ancilla” latina…) È «made in Italy» il primo microchip che isola nel sangue le cellule tumorali e consente di prevedere l’evoluzione della malattia. Realizzato dall’azienda italiana Silicon Biosystems (la piattaforma tecnologica è denominata Deparray) ha ottenuto riconoscimenti all’estero. Il primo centro al mondo a utilizzarlo è stato l’Irst (Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori). I risultati della ricerca sono stati presentati al Congresso dell’American association of cancer research (Aacr) che si è aperto a […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019