Sperimentazioni, così si produce l’inganno

C ‘è l’ antidepressivo ( paroxetina )  decantato nella letteratura medica come efficace e privo di effetti collaterali. È stato dato per anni anche ai bambini. E quando si è scoperto che aiuta i depressi quanto uno zuccherino – oltrettutto intossicando l’organismo –  è calata  la censura. Dove? Sugli studi negativi, ben 6 contro 1. Per non togliere la molecola dal commercio. Per non rovinare il business. Il tutto si è fatto – e si continua a fare con molti altri farmaci – senza commettere nulla di illegale perchè la legge permette ai produttori di  “scegliere”  quali ricerche pubblicare  e […]

  

Così le aziende farmaceutiche corrompono i ricercatori

20130215-171950.jpg

Ricercatori a libro paga di aziende farmaceutiche. Scienziati che studiano un farmaco, lo testano per anni e poi ne riportano i risultati su riviste di prestigio. Sistemi sanitari che approvano e rimborsano solo le medicine testate, titolate e controfirmate, seguendo i cosiddetti “criteri scientifici”. Medici e pazienti -rassicurati da questa mole di studi- che si fidano, i primi prescrivendolo, i secondi credendo di curarsi. E invece salta fuori il conflitto di interessi. L’azienda farmaceutica paga per farsi approvare i farmaci. Un esempio? La Wyeth ha elargito somme di denaro al ricercatore Robert Lindsay autore di uno dei primi trial clinici […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019