Il giudice: “Se la cura Di Bella è efficace, la paghi lo Stato. Oltretutto costa meno”

Arriva dal tribunale di Foggia una sentenza importante a favore del metodo Di Bella. Due donne, entrambe alle prese con una recidiva da tumore al seno, sono riuscite a fermare il cancro grazie alla terapia messa a punto dal professor Luigi Di Bella. Prima di pronunciarsi, il giudice Mario De Simone ha nominato un perito d’ufficio, il Ctu. Le pazienti avranno diritto al rimborso della cura dalla Asl di Foggia perché, su di loro, il metodo Di Bella “si è rivelato efficace e insostituibile, essendo fallite le prescrizioni terapeutiche offerte dalla medicina ufficiale”. Ribadisce il giudice che “una terapia farmacologica […]

  

L’inganno melatonina

Antiossidante e antitumorale. Senza effetti collaterali. Regola il sistema endocrino e l’umore (ovvero, molto di noi). Diluisce il sangue e innalza il numero di piastrine. Studi in quantità industriale ne dimostrano  benefici in molti tumori, eppure ci hanno sempre raccontato “che favorisce il buon sonno” e basta.  È la melatonina. Bugie? Bugie. Ma finchè internet non c’era, la scenetta reggeva. Ora che Pub Med arriva sullo smartphone, può succedere, cliccando “tamoxifene” di trovare uno studio ormai datato, apparso sul British Journal of Cancer nel 1995 che rivela: “Dopo aver osservato, in donne con tumore al seno metastatico che il tamoxifene non […]

  

La Sicilia premia Di Bella

20131216-192528.jpg

Sarà che è una terra fra le più belle al mondo, sarà che parte del nostro dna arriva da lì, da quell’incrocio di sapienza greca e genio italico. Sarà che è baciata dal sole e dal mare, ha la valle dei templi, gli agrumi, il gelato e pure il vento giovane delle novità. I moti che cambiarono il Paese, nel 1848, iniziarono in Sicilia esattamente da dove sono partiti i forconi di oggi. Questo per dirvi che forse anche la rivoluzione che più ci interessa, quella per la libertà di cura, sta vedendo la luce in Sicilia. Giusto oggi il […]

  

Un altro studio sui retinoidi anticancro, ignoreremo anche questo?

20130702-091225.jpg

È stato pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences ( PNAS ) l’ultimo lavoro dedicato ai retinoidi e ai tumori. La molecola, derivata dalla vitamina A, in vitro e sulle cavie, ha rivelato le sue proprietà antitumorali. Provoca l’apoptosi ( ossia la distruzione ) delle cellule maligne del tumore al seno e della prostata. Tumori solidi, dunque. Ricordiamo che – a parte Luigi Di Bella che, dagli anni Cinquanta aveva compreso le potenzialità immense dei retinoidi e il figlio Giuseppe che cura i tumori anche con l’acido retinoico – la medicina tradizionale impiega questa molecola solo nella […]

  

Se la prevenzione non ha il brevetto

Prendo spunto dall’ultimo commento del collega Mario Pappagallo, giornalista de Il Corriere della Sera, che ringrazio di essere intervenuto sul blog. Ecco le sue parole. Visto che si parte da un mio articolo, ma si divaga su altri fronti nei commenti, vorrei solo precisare che la prevenzione può essere fatta da tutti mentre la sperimentazione riguarda un aspetto molto particolare per il quale occorre grande cautela: usare un derivato della vitamina A anziché la chirurgia preventiva (quella praticata dalla Jolie) che non libera dall’angoscia se riguarda solo il seno (andrebbero tolte anche le ovaie). Quindi occorre essere sicuri a prescrivere […]

  

Libertà di cura, il sogno si avvicina

20130512-085322.jpg

C’è da emozionarsi a leggere la sentenza pronunciata da Anna Maria Tracanna, giudice del Lavoro dell’Aquila a favore di una malata. Il provvedimento d’urgenza, depositato il 3 maggio scorso, riconosce a una donna, con recidiva di cancro al seno, il diritto a curarsi con Metodo Di Bella. Sarà l’Asl di Avezzano Sulmona a rimborsare interamente il costo della terapia poichè la paziente, già operata nel 2008 e alle prese con metastasi dal 2011, è anche cardiopatica. E dunque non può tollerare nè chemioterapia, nè radioterapia. Ma non è solo per via della cardiopatia che il giudice ha condannato la Asl […]

  

Il genoma è quasi completo ma il cancro abita fuori

L’Ansa di oggi titola: “Si stringe il cerchio attorno al cancro, pronta la mappa genetica”. L’agenzia rivela che si è arrivati a comporre la mappa che comprende un gran numero di “anomalie” genetiche legate ai tumori di seno, ovaie e prostata. E che questi risultati, pubblicati in 14 articoli sulla rivista Nature Genetics, portano a “stringere il cerchio intorno alle cause genetiche responsabili del cancro”. Le ricerche sono il frutto di una vasta iniziativa internazionale chiamata Cogs (Collaborative Oncological Gene-environment Study), che ha coinvolto numerosi centri di ricerca di tutto il mondo, molti dei quali italiani, Istituto Nazionale Tumori di […]

  

Toh, la melatonina è anti-cancro

È appena stato pubblicato sull’ International Journal of Molecular Sciences (IJMS) uno studio sulle proprietà antitumorali della melatonina. Eccolo. Firmato da Giuseppe Di Bella, figlio di Luigi – il fisiologo che, per primo, dagli anni Settanta, usò la melatonina per curare i malati di cancro – Fabrizio Mascia e Giuseppe Gualano, entrambi biologi. Quest’ultimo lavorò per anni a fianco del professore, nel laboratorio modenese di via Maranini. La ricerca porta anche la firma dello scienziato scomparso, Luigi Di Bella. “Fu mio padre ad accorgersi per primo degli effetti molteplici di questa molecola – ricorda il figlio Giuseppe – la sua […]

  

Tumori, ecco il farmaco nascosto

  incorporato da Embedded Video Vi invito ad ascoltare attentamente le parole di Umberto Veronesi. Era il 2006 quando il noto oncologo annunciò alle telecamere i risultati “eccellenti” di uno studio appena pubblicato su Annals of Oncology (17: 1065-1071). La ricerca rivelava che un farmaco, la fenretinide, derivato della vitamina A e appartenente alla classe dei retinoidi, aveva la capacità di “inibire la cancerogenesi mammaria”. Ossia poteva “prevenire il cancro della mammella e probabilmente anche della pelle e della gola”. Non si trattò di un test sui topini ma di uno studio multicentrico su donne, randomizzato cioè con gruppo di […]

  

Al ministro chiediamo un “buono” al posto della chemio

20120820-222036.jpg

Rispondo a Felicefranca e a Claudio Rampini sul perchè sono sparita dal giornale online. Mi concedo una premessa-ringraziamento: senza tutti voi questo blog non sarebbe lo stesso. Non è piaggeria: mi avete aiutato ad arrivare fino qui. Un anno e mezzo fa, febbraio 2011, a cliccate numero zero e tanta nebbia davanti al naso, ero decisamente un’altra Gioia…a proposito oggi siamo a 133.350 clic!!! La foschia (sul mio comprendere il mondo cancro) si è diradata, i raggi del sole hanno squarciato in parte il grigiume e anche se non posso dire di aver completato il puzzle, parecchi tasselli si sono […]

  

Via il cancro senza tossicità

20120810-124506.jpg

Sono in vacanza, sto facendo il pieno di luce che mi servirà a illuminare l’inverno. Dovrei starmene buona buona senza pensare al blog ma è inutile, non resisto. Come mi muovo, come sfoglio un giornale o un libro, pesco qualcosa di interessante… È di poche ore fa questo lancio Agi. Un gruppo di scienziati londinesi ha scoperto un “modo nuovo” di combattere il cancro che potrebbe portare a trattamenti piu’ efficaci di quelli attuali. Invece di focalizzarsi sulla distruzione delle cellule tumorali, il metodo si concentra sulle cellule sane che circondano il tumore, che sono indotte a ‘scoraggiare’ le cellule […]

  

Che scoperta, la somatostatina funziona

Ecco un’altra “notizia non-notizia” divulgata dall’Ansa il 6 maggio.  Si parla dell’efficacia della somatostatina nella cura del tumore dell’ipofisi.  Lo studio, a grande maggioranza italiano, è stato appena pubblicato su PloS One (cliccate qui). Chi l’ha prodotto? L’università degli Studi di Brescia, l’istituto Mario Negri di Milano e l’università di Los Angeles.  Il farmaco ormonale  – sì proprio quello usato a partire dagli anni Settanta da Luigi Di Bella,  a cui in seguito venne  sostituita l’indicazione terapeutica e che nell’era Bindi rincarò come il pane bianco in tempo di guerra, passando da un giorno all’altro, da 16mila  a 519mila lire la […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019