Vaccini, è sempre più urgente una risposta politica

Pubblico, in calce, il video del convegno “Vaccinare in sicurezza” promosso dall’Ordine dei Biologi e una sintesi. L’incontro si è svolto venerdì a Roma. Presenti più di 260 fra medici, farmacisti e ricercatori di ogni Paese. L’ignoranza. Dagli interventi emerge che delle vaccinazioni si sa davvero poco, neppure quanto funzionano. “Non ci si preoccupa di verificare cosa succede in chi è stato appena vaccinato – perché non interessa – ma soprattutto non esiste una ricetta unica o un protocollo per fare un vaccino, lo si prova quando lo si distribuisce”. La dichiarazione del virologo francese Jean François Saluzzo che realizza […]

  

Zika condannato senza giudizio (scientifico)

diffusione zika

L’Oms ha proclamato una nuova emergenza mondiale. Il comitato di esperti che si è riunito nei giorni scorsi a Ginevra ha stabilito che “il virus Zika si propaga in maniera esplosiva” e, per fermarlo, “occorre uno sforzo internazionale”. Qual è il pericolo? Il virus potrebbe essere il responsabile delle gravi malformazioni nei neonati che si sono succedute in maniera impressionante in Sudamerica negli ultimi mesi. Ma la stessa Oms non è certa del legame fra l’incidenza di bimbi microcefali e la presenza di questo virus. “Non sappiamo quanto ci vorrà per trovare il collegamento” ha dichiarato David Heymann a capo […]

  

Ebola, l’importante è esagerare

L’Oms ha creato un comitato di emergenza per contenere il contagio dell’ ebola nell’Africa Occidentale. Alla conferenza stampa di Ginevra gli esperti hanno parlato di “evento straordinario” e concluso all’unanimità che “la febbre emorragica è un’emergenza nazionale di salute pubblica”. Dai media sappiamo che al momento ci sono 1.069 morti e “migliaia” di contagiati. Che è stato “individuato il paziente zero” (Repubblica) e che un “fotografo ha rischiato il contagio” ( il Messaggero) . Che i vaccini allo studio sono più di uno (cliccate qui) ma non si sa ancora se funzioneranno, di alcuni non se conoscono neppure gli effetti […]

  

Escono i dati Oms sulla mortalità, Ops… mancano i morti di tumore

È uscita la “classifica” dell’Organizzazione mondiale sanità sulle principali cause di morte. L’ultima era stata fatta nel Duemila. Cosa balza agli occhi? Che non c’è il numero delle vittime del cancro. Nelle prime dieci cause di morte a livello mondiale troviamo le malattie cardiocircolatorie (infarti e ictus), le infezioni respiratorie (terza e quarta postazione), la diarrea, l’Aids al sesto posto, le broncopolmoniti (assieme ai tumori al polmone), i decessi da diabete, quelli dovuti a incidenti stradali e le morti premature. Cliccate qui. Chi legge deve pensare che il cancro non uccide? C’è però un commento dedicato alla tubercolosi che non […]

  

Di Bella, Fukushima e le staminali

20130301-160543.jpg

Un lettore, Sergio, da Roma, mi chiede che idea mi sono fatta del metodo Di Bella. Scrive: “Come mai tutta la comunità scientifica non inserisce nei protocolli i trattamenti che sono alla base della terapia Di Bella? Possibile che sia solo una questione di ritorno economico per le case farmaceutiche? Immagino che gli oncologi sarebbero contenti di far guarire le persone, invece che tenerle “appese” con la chemioterapia, o no?” Gli rispondo in privato e, tempo due giorni, mi capitano sotto gli occhi due notizie che mi avrebbero aiutata a spiegare ancor meglio il concetto di “sistema malato” . La […]

  

Alcool cancerogeno, “scrivetelo sulle bottiglie”

La scorsa settimana avevo messo da parte un’agenzia. Riportava la seguente notizia: una donna genovese si accorge a 50 anni di avere un cancro al seno. E siccome nella sua famiglia questo tipo tumore è assente, (infatti nella maggioranza delle donne colpite da carcinoma alla mammella non c’è familiarità) ha messo sotto accusa una sua cattiva abitudine: quella di aver bevuto troppi alcolici. La donna si è rivolta all’ Assoutenti. E l’Associazione consumatori si è impegnata a chiedere alle istituzioni italiane ed europee di far scrivere sulle lattine di birra e  sulle bottiglie di vini e liquori che l’alcool è […]

  

“Il vaccino anti HvP non previene il cancro”

Ho ricevuto diverse lettere da parte di mamme di figlie adolescenti incerte se  aderire o meno alla campagna pro-vaccino anti virus HvP caldeggiata da Umberto Veronesi. “E’ un cancro che sparirà dalla faccia della terra – ha detto Veronesi l’altro giorno e anni prima, quando era arrivato il momento di presentare l’antidoto, aveva usato queste parole:  “Per la prima volta nella storia esiste un vaccino per un cancro”. Quando ho iniziato a lavorare al Giornale, nel 1994, le vaccinazioni obbligatorie erano vere e proprie costrizioni, nessuna famiglia poteva scegliere di NON vaccinare il proprio figlio, pena la perdita della patria […]

  

Muoversi muoversi

L’elenco degli argomenti da approfondire sta crescendo a vista d’occhio proprio per le vostre preziose indicazioni. Cercherò di affrontarli tutti, dalla cucina di Cascina Rosa, alla medicina germanica, alla semeiotica, un grazie sincero e continuate a pungolarmi! Torniamo sulle raccomandazioni salutiste, premesso che non siamo macchine “con le istruzioni per l’uso” di cui sia garantito il successo  –  PER FORTUNA ci sarà sempre qualcosa di noi che sfugge alle previsioni –  vediamo cosa dice l’Organizzazione mondiale della sanità a proposito dell’attività fisica: “Bastano 150 minuti di esercizio fisico aerobico moderato a settimana per ridurre il rischio di tumore al seno […]

  

Una storia in comune

Vi ringrazio di cuore, cari lettori, devo ammettere che non mi aspettavo tanto calore e tanta solidarietà. Mi avete dato moltissimi spunti che approfondirò, mi avete commosso con le vostre storie e il vostro coraggio. E scusatemi se non riesco a rispondere a tutti, per ora vi auguro la serenità che trasmette un campo di girasoli… Volevo parlarvi delle raccomandazioni che l’Organizzazione mondiale della sanità, Oms, ha divulgato al World Cancer Day, la giornata mondiale contro il cancro, il 4 febbraio. E della nefasta previsione sul nostro immediato futuro: le persone che moriranno nei prossimi anni saranno 84milioni, ci si […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019