Vaccini o tavole della legge?

Domani in parlamento verrà discussa la proposta di legge sull’obbligo vaccinale. In sostanza si vuole ripristinare un decreto del presidente della Repubblica del 1967: senza le vaccinazioni i bambini e i ragazzi non potranno più frequentare le scuole. Cliccate qui. Non è ancora chiaro quante vaccinazioni verranno considerate obbligatorie, quello che è chiaro è che, se passasse questa legge, il diritto all’istruzione verrebbe subordinato al diritto alla prevenzione di infezioni poco frequenti o scomparse. Se il parlamento votasse per rendere obbligatorie tutte le vaccinazioni del nuovo piano, i bambini faranno 27 fra vaccini e richiami il primo anno; 13 il secondo; 9 […]

  

Il cancro nella Sanità

Il governo progetta di togliere alla Sanità sette miliardi nei prossimi tre anni. Il ministro ha già detto che “i medici dovranno prescrivere meno esami”. Casomai il diktat non venisse rispettato, si è decisa anche la pena: al dottore disobbediente verrà decurtato lo stipendio. Lorenzin ci rassicura: “Ribadisco che sono contraria a tagli, difenderò il fondo sanitario così com’è per il 2016 e difendo l’applicazione del Patto per la salute, che prevede che i risparmi non sono tagli: i risparmi che vengono effettuati grazie a misure di maggiore efficienza, infatti, vengono reinvestiti nel Servizio sanitario, e noi abbiamo già quantificato […]

  

Avastin-Lucentis, la procura di Roma valuta il disastro colposo

Due le notizie di questi giorni. 1. L’Organizzazione mondiale della sanità ha bocciato la richiesta della Big Pharma Novartis di inserire Lucentis tra i farmaci essenziali per l’oculistica. La motivazione è che nell’elenco è già presente Avastin, “altrettanto efficace e sicuro, e più economico”. Leggete qui. 2. La procura di Roma – che da più di un anno ha avocato l’indagine iniziata a Torino – ha appena accolto il corposo esposto presentato dalla Soi, società italiana di Oftalmologia e, alla luce dei nuovi dati, sta valutando l’ipotesi di disastro colposo. Ogni giorno l’Italia spende un milione di euro per rimborsare […]

  

Oscurantismo o scienza?

L’attesa dell’insediamento del nuovo comitato chiamato a decidere sulla vicenda Stamina si riempie di prese di posizioni. Da un lato dominano le certezze di alcuni professori italiani. Leggete qui, le affermazioni di Silvio Garattini, farmacologo e di Giuseppe Remuzzi, ematologo e nefrologo, rispettivamente direttore e ricercatore del Mario Negri, l’istituto che studia e produce nuovi farmaci che poi l’Aifa esaminerà. Entrambi dicono: “Finiamola qua, nelle cellule Stamina non c’è nulla da verificare”. Per Garattini è fondamentale il giudizio dei pazienti che sono rimasti scontenti ( e gli altri?); per entrambi la verifica sul metodo non va fatta “perchè, in questa […]

  

Toh, la melatonina è anti-cancro

È appena stato pubblicato sull’ International Journal of Molecular Sciences (IJMS) uno studio sulle proprietà antitumorali della melatonina. Eccolo. Firmato da Giuseppe Di Bella, figlio di Luigi – il fisiologo che, per primo, dagli anni Settanta, usò la melatonina per curare i malati di cancro – Fabrizio Mascia e Giuseppe Gualano, entrambi biologi. Quest’ultimo lavorò per anni a fianco del professore, nel laboratorio modenese di via Maranini. La ricerca porta anche la firma dello scienziato scomparso, Luigi Di Bella. “Fu mio padre ad accorgersi per primo degli effetti molteplici di questa molecola – ricorda il figlio Giuseppe – la sua […]

  

Guardate come il fumo ci avvelena

Vi segnalo qualche iniziativa riferita alla prevenzione  Il primo messaggio arriva dall’Unione Europea: ospedali, scuole e biblioteche si adoperano per promuovere stili di vita sani e richiamare l’attenzione sui fattori di rischio  principali (alcool, fumo,  sedentarietà e errori alimentari). “Presto verrà diffuso un codice Ue contro il cancro, con 11 linee guida scientificamente fondate per evitare alcuni tipi di tumore” ha detto Michael Coen, portavoce del comitato delle regioni europee. L’obbiettivo è ridurre l’incidenza dei tumori in tutta l’Unione europea del 15% entro il 2020  Il secondo messaggio è per tutti i fumatori incalliti: la Lilt (lega italiana per la […]

  

Malati a Cuba a caccia del veleno miracoloso

Seimila chilometri dall’Italia. Centinaia di voli verso Cuba. Sono i viaggi della speranza. Per portarsi a casa una boccettina di veleno di scorpione dalle proprietà antitumorali. Pare che il veleno di scorpione – da 30 anni riconosciuto come antinfiammatorio e antidolorifico – riesca anche contenere la proliferazione delle cellule maligne di origine cancerosa. Chi l’ha provato dice di sentirsi meglio e di aver visto una regressione della malattia, esami alla mano. La medicina ufficiale è perplessa. Ma nel paese di Castro l’Escozul – così si chiama il farmaco miracoloso – è prodotto dall’azienda farmaceutica di Stato e distribuito GRATUITAMENTE AI […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2017