A 15 anni trova un test che scopre il cancro

Si chiama Jack Andraka, ha 15 anni e vive nel Maryland dove frequenta il liceo. A giugno, Jack , ha ricevuto il primo premio Intel ISEF 2012, importante riconoscimento scientifico, per aver scoperto un sensore capace di individuare il cancro al pancreas agli stadi iniziali. Applaudito e acclamato dai compagni ( 400 i concorrenti e 17 i premiati ), Jack ha meritato un assegno di 75mila dollari. Alla John Hopkins University ha creato uno stick ( simile alle strisce reattive che individuano la glicemia ) per testare il livello di mesotelina, un biomarcatore di cancro del pancreas, presente nel sangue […]

  

“Si muore per un sì e per un no”

20120813-210220.jpg

Vi riporto per intero un commento di Claudio Rampini, liutaio. Non è la prima volta che ci scrive, le sue riflessioni assomigliano ai suoi violini, toccano tutte le corde… Cara Gioia, la seguo sempre con interesse, anche se in questi ultimi tempi mi è parsa un pò più latitante sulle colonne de Il Giornale online. Ho letto anch’io dell’effetto “boost” che una certa chemio avrebbe sui tumori e ciò non mi meraviglia affatto. Il tumore come si sa, è una malattia ambigua, mentre tu lo chiami “corpo estraneo” oppure “alieno”, ben si sa che purtroppo questo mostro lo hai prodotto […]

  

Un test delle urine e scopri il tumore

La scoperta che vi sto illustrando ha un che di fantascientifico nella sua semplicità: con un test delle urine si potrà sapere se nel nostro corpo si stanno sviluppando tumori al pancreas o allo stomaco. È una bella notizia che da sola porta speranza. Se non l’avessi trovata, oggi vi avrei lasciato soltanto un post triste, visto che sono appena tornata da un funerale. Il caso mi fa mettere la notizia bella per prima. Alcuni ricercatori dell’Università di Edimburgo hanno osservato che nelle urine dei pazienti colpiti da questi due tumori (al pancreas e allo stomaco) si trovano sei proteine […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019