Boom di nuovi farmaci più cari dell’oro

20130116-235528.jpg

Vi invito a leggere questo lancio Ansa di oggi. Si parla di una “rinascita” dell’industria farmaceutica prevista nei prossimi anni. Si dice che i guadagni di queste aziende saranno maggiori delle perdite provocate dalla fine dei brevetti, si calcola che fra il 2013 e il 2015 saranno in vendita (a peso d’oro) diversi nuovi farmaci per malattie importanti, dal cancro al diabete alla sclerosi. C’è il Bg-12 contro la sclerosi multipla, che ha mostrato di ridurre del 30% le ricadute, c’è il canagliflozin per il diabete di tipo 2, c’è il primo trattamento orale per l’epatite C. Dopo un anno […]

  

Così avremo un sistema immunitario più potente

20130104-111507.jpg

Se la macchina-corpo si inceppa, le malattie arrivano a cascata. Le nostre cellule immunitarie, programmate per difenderci, spesso vivono troppo poco o non sono abbastanza numerose. Ecco che alcuni scienziati giapponesi hanno pensato di “ringiovanire” le difese immunitarie, conducendo due studi, uno sul cancro, l’altro sul virus HiV. Entrambi pubblicati su ’Cell Stem Cell’. Gli scienziati dell’Università di Tokyo e del Riken Research Center for Allergy and Immunology (Giappone) hanno utilizzato cellule staminali per rigenerare con successo le cellule immunitarie dei pazienti, creandone un gran numero, di lunga durata e in grado di riconoscere i propri obiettivi specifici. I ricercatori […]

  

Novità in fumo

Auguro a tutti un sereno 2013. Che ci porti chiarezza l’anno che verrà, che ci aiuti a veder lontano, a decidere e a vivere. Vi posto un video che non è bello ma cela un messaggio vero. Vi auguro di alleggerirvi dalle apparenze, di fare a meno di quello che non è indispensabile, di concentrarvi sull’essenziale. Vi auguro di smascherare i bugiardi, di incenerire gli inganni. Fa discutere l’ultimo spot anti- fumo che sta circolando in Gran Bretagna. Un uomo aspira con gusto la sua bionda, nell’altra mano ha una tazza di caffè, piano piano la sigaretta si crepa, si […]

  

Metti un po’ di Viagra e la chemio va giù

La combinazione di un chemioterapico con uno per la disfunzione erettile e uno per i trapianti di cuore ha aiutato a eliminare le cellule tumorali e ha protetto cuore. Lo studio è stato presentato durante la Scientific Sessions dell’American Heart Association 2012. Da diversi decenni la doxorubicina (responsabile del colore rosso della chemioterapia)  si usa come  anti-cancro per quasi tutti i tumori: seno, ovaie, endometrio, leucemie, linfomi, sarcomi ossei e dei tessuti molli,  polmone, tiroide, stomaco, vescica, neuroblastoma, testicolo. Talvolta la si usa ancora contro quei tumori per i quali non si verifica l’auspicata riduzione di massa (tumori cerebrali, renali, melanoma, […]

  

Epidemia cancro

Stamattina le agenzie ci dicono che mille italiani ricevono ogni giorno una diagnosi di cancro e che altri cinquecento ne muoiono ogni giorno. Alla fine di quest’anno i nuovi  malati di tumore saranno 364mila (4mila in più rispetto al 2011).  Più gli uomini 202.500 (56%) delle donne 162.000 (44%). Come mai numeri così precisi? Il ministro della salute Renato Balduzzi ha appena presentato un libro “I numeri del cancro in Italia 2012” frutto del lavoro dell’associazione  di oncologia medica (Aiom) e dell’associazione registri tumori (Airtum) . Più colpiti gli abitanti del Nord (+30%) rispetto a quelli del Sud. Si legge […]

  

Spiderman per noi

20120924-193958.jpg

La foto è bellissima. I lavavetri con il costume da Uomo ragno sono stati ingaggiati all’Evelina children’s hospital di Londra, l’ospedale pediatrico, per divertire i bambini. Me li sono immaginati, quei bimbi. Appendicectomie, polmoniti, virus gastrointestinali ma anche gambe e avambracci rotti, sono gli incidenti di percorso che capitano ai bambini. E talvolta li aiutano a diventare più grandi. Altro non ci dovrebbe essere. Invece, questo “altro” c’è. Sotto quelle ampie vetrate sono ricoverati anche i piccoli malati di tumore, che vanno lì, all’Evelina, per i day hospital, per fare la chemioterapia. Mi sono immaginata Spiderman che rompe le vetrate, […]

  

Evidenze (e morti) negate

Il procuratore di Torino, Raffaele Guariniello fa una richiesta elementare: “Ci vorrebbe un Osservatorio nazionale sui tumori procurati da ambienti di lavoro e di vita”.  Un simile registro non c’è. Abbiamo scritto che in Campania –  ridotta a discarica –  crescono i tumori (e i morti) ma gli esperti negano l’evidenza, rifiutano il nesso tossicità-malattia. Preferiscono consolarsi con il solito ritornello “non si può stabilire un nesso di causa-effetto”. Eppure il procuratore Guariniello ricorda che per 15 anni un ufficio apposito della sua procura ha analizzato 26mila casi di malati in Piemonte, 15 mila dei quali vittime dell’esposizione professionale.  Per […]

  

Il mio viaggio

Nuova tappa del mio viaggio. Sabato c’ ero anch’io, a Bologna, al congresso della Fondazione Di Bella, “Evidenze scientifiche non valorizzate in oncoterapia”. Mamma che ci vai a fare? Non dovresti più lavorare il sabato… Hai ragione, amore: non ci vado per lavoro. Ci vado perché mi interessa… Ero seduta in mezzo a un pediatra scettico e a una coppia di Torino, marito e moglie. Alle mie spalle il gioioso gruppo di Facebook guidato da Elena Pasini e Rossella Quattrone. Grazie a loro, i malati si scambiano esperienze e informazioni, che magnifica invenzione, la rete. L’accoglienza è un lungo abbraccio, […]

  

Un po’ di attenzione…

Il pane come si deve, finalmente. Per un certo periodo, da quando ho cambiato la macchina impastatrice, non ero più riuscita a farlo. O non lievitava, o me lo ritrovavo mezzo crudo, con la farina ancora polverosa. Ieri, il primo tentativo è finito nella spazzatura, il secondo, una pagnottella schiacciata e solida, è andato via con la marmellata del mattino… Ma oggi no. Tutto è filato liscio. Eppure vi giuro che non ho cambiato di una virgola la ricetta. Considerato che con la macchina che impasta e cuoce la fatica è ridotta al minimo: basta pesare gli ingredienti e inserirli […]

  

Quanti test deve passare il betacarotene?

C’è un’agenzia che da settimana scorsa richiama la mia attenzione, parla di un farmaco il bexarotene che è usato da anni contro i tumori. Ora, i neuro scienziati della Case Western Reserve University School of Medicine hanno scoperto che questo principio attivo è in grado di annullare rapidamente i sintomi dell’Alzheimer, perlomeno nei topi. In pratica il bexarotene è capace di invertire i deficit cognitivi comportamentali e di memoria causati da questa forma di demenza. I risultati dello studio sono apparsi su “Science”. Perché mi ha incuriosito questa agenzia? Perché mi ha riportato indietro di qualche mese, quando ancora ignara […]

  

“Vi spiego perchè mangiamo pesticidi”

Ringrazio Marco L. che, nel commentare il post dedicato al superpomodoro, mi ha fatto conoscere Giuseppe Altieri, l’agroecologo che da anni sta conducendo una battaglia a favore del cibo vero (e dunque sano). Altieri insegna Fitopatologia, Entomologia e Agroecologia all’istituto Agrario di Todi, fa ricerca allo studio Agernova  (servizi avanzati per l’Agroecologia e la Ricerca) di Massa Martana in provincia di Perugia e coordina l’accademia di esperti contro l’alimentazione Ogm. Non solo: da vent’anni promuove ricorsi nei tribunali e nelle corti dei conti di mezza Italia. SENTITE PERCHE’:   Le Regioni potrebbero disporre da 600 a 900 euro a ettaro (fondi […]

  

Come risvegliare i geni addormentati

Un passo in avanti nella ricerca biomolecolare segnato da ricercatori italiani. Il tumore addormenta i geni anti-cancro. Alcuni scienziati italiani al Fox Chases Cancer Center di Philadelphia (Usa) hanno scoperto un meccanismo utilizzato dalle cellule per ria-attivare questi geni resi silenti dalla malattia. È  un processo  fondamentale per prevenire lo sviluppo del cancro e lascia intravedere la possibilità di nuove terapie mirate. I risultati sono stati pubblicati online sulla rivista “Cell”del 30 giugno  Il processo studiato da Alfonso Bellacosa e dai suoi colleghi è chiamato “metilazione”, la cellula contrassegna con una “etichetta” chimica i geni disattivati. “È un processo di grande […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019