Angelina Jolie: dopo il seno, via le ovaie

angelina

Angelina Jolie, la famosa attrice di Hollywood protagonista di pellicole memorabili, da Ragazze interrotte a Tomb Raider, nonché moglie di Brad Pritt, ambasciatrice Onu e madre di sei figli, si è fatta togliere le ovaie per non ammalarsi di tumore. A 39 anni. Lo aveva annunciato due anni fa, quando si era sottoposta a mastectomia bilaterale preventiva per non rischiare il cancro al seno. Lei è portatrice del gene Brca1 mutato, come la sua mamma, la sua nonna e la sorella della sua mamma. Si tratta di un gene che, quando è sano, è indispensabile alla riparazione cellulare ma, quando è […]

  

Di cancro ci si ammala per caso e l’ebola si cura con farmaci non sperimentati

“Il cancro dimostra che Dio non esiste”. Così, al momento di abbandonare la direzione dello Ieo, in novembre, l’oncologo più famoso, Umberto Veronesi, ha abbandonato anche la spugna. Perchè è come se avesse detto: “Non abbiamo trovato il rimedio, la colpa è di Dio”. Infatti di cancro si muore ancora. “Dopo Auschwitz è la sofferenza peggiore” ha affermato il fondatore dello Ieo. L’altro giorno, Richard Smith che ha diretto il British Medical Journal per 13 anni, ha dichiarato: “Basta spendere soldi nella ricerca sul cancro, quella da tumore è la miglior morte possibile perchè ti lascia il tempo di prepararti […]

  

Ecco il vero “effetto Jolie”

Dopo la decisione di Angelina Jolie  – che si è sottoposta a doppia mastectomia per evitare la possibilità di un cancro al seno dovuto ai geni mutati –  i media fanno a gara a raccontarci l’effetto domino provocato da questa scelta. Prima divulgando la notizia del manager inglese che si è fatto amputare la prostata perché portatore di un gene difettoso (l’annuncio è stato fatto al Sunday Times dal chirurgo Roger Kirby) e ieri rivelando che, alla borsa di Wall Street, le azioni della Myriad, l’azienda che ha il brevetto delle analisi genetiche, sono aumentate dell’11%. Anch’io avevo notato un […]

  

La pietà di Veronesi per Sofia

Torniamo a parlare di Sofia, la bimba affetta da una grave malattia degenerativa per la quale non esiste cura ( nonostante ciò le si sta impedendo di curarsi con l’unica terapia che la fa stare meglio ). Oggi l’oncologo Umberto Veronesi ha dichiarato all’agenzia Agi che “non si può togliere la speranza a nessun malato”. Ecco le sue parole:  “Bisogna considerare due aspetti diversi, il primo è quello scientifico, il metodo (Stamina con il quale i genitori vogliono curare la loro figlia) non è  provato e questo è stabilito da coloro che hanno guardato a fondo. L’altro è un problema […]

  

“Troppi malati di cancro, si muovano i governi”

 La notizia di oggi è che “gli oncologi di tutto il mondo stanno per chiedere un’azione globale per salvare milioni di persone che muoiono di cancro”. Il 4 febbraio (giornata mondiale contro il cancro) gli oncologi lanceranno un appello ai governi “perché prendano misure urgenti per contrastare il drammatico aumento dei malati di tumore”. Il documento sarà pubblicato su cinque giornali europei: International Herald Tribune, El Pais, Le Monde, La Repubblica, Neue Zürcher Zeitung e sarà discusso in un articolo su The Lancet. L’appello è frutto del World Oncology Forum che, sotto l’organizzazione della European School of Oncology (ESO), ha riunito […]

  

Retinoidi, ma quanto c’è da aspettare?

20121029-231134.jpg

Arriva dalla Francia l’ultimo studio sui retinoidi, efficaci, efficacissimi nel prevenire il tumore la seno. Leggete su Molecular BioSystem il lavoro appena pubblicato da cinque ricercatori d’Oltralpe, fra i quali c’è anche un’italiana, Beatrice Orsetti. La ricerca mostra che l’azione degli estrogeni è inibita dall’acido retinoico. Non solo, si ripete che “acido retinoico e altri retinoidi sono promettenti per prevenire il cancro al seno”. Eccola qui, la vera prevenzione. Un insieme di molecole a bassa tossicità capaci di “resettare” il nostro corpo, di intervenire su quello che giá una volta si è inceppato e ha prodotto un cancro. Prevenzione in […]

  

Tumori, ecco il farmaco nascosto

  incorporato da Embedded Video Vi invito ad ascoltare attentamente le parole di Umberto Veronesi. Era il 2006 quando il noto oncologo annunciò alle telecamere i risultati “eccellenti” di uno studio appena pubblicato su Annals of Oncology (17: 1065-1071). La ricerca rivelava che un farmaco, la fenretinide, derivato della vitamina A e appartenente alla classe dei retinoidi, aveva la capacità di “inibire la cancerogenesi mammaria”. Ossia poteva “prevenire il cancro della mammella e probabilmente anche della pelle e della gola”. Non si trattò di un test sui topini ma di uno studio multicentrico su donne, randomizzato cioè con gruppo di […]

  

Arriva la radioterapia intelligente…

È stata chiamata “radioterapia intelligente”, è un sistema che permette di irradiare i tumori rispettando i tessuti sani. Con un’attenzione in più alla qualità di vita dei malati. Lo Ieo ha inaugurato questa mattina un nuovo centro di radioterapia avanzata ARC (Advanced Radiotherapy Center) con ambiziosi propositi: quello di “posizionarsi fra i primi 10 centri al mondo” e di riuscire a curare fino a 4.500  pazienti l’anno. “Questa nuova radioterapia utilizza ‘raggi intelligenti’ – ha spiegato Roberto Orecchia, direttore della divisione di radioterapia – Abbiamo frecce migliori per raggiungere il bersaglio-tumore, che grazie ai progressi dell’imaging, identifichiamo in modo sempre […]

  

Tumore all’utero: “Vaccino anche ai maschi”

“Il tumore all’utero?  Potenzialmente può scomparire dalla faccia della Terra: abbiamo tutti gli strumenti per fare un grande balzo in avanti, e liberare l’umanità da questa malattia». Parole di Umberto Veronesi che oggi ha inaugurato un nuovo reparto per la cura del carcinoma uterino all’Istituto europeo di oncologia. «Noi specialisti ci chiediamo come mai ancora oggi vediamo 3.500 tumori l’anno, quando dovrebbero essere non più di un centinaio, massimo duecento» ha detto Mario Sideri, direttore di Ginecologia preventiva allo Ieo.  «Abbiamo a disposizione un test che ci permette di identificare i soggetti a basso rischio, che sono poi il 90% […]

  

Veronesi: “Così staniamo il grande killer”

“Il grande killer non sparirà ma non sarà più una minaccia per la vita” . Così l’oncologo  Umberto Veronesi ribadisce sulla rivista Wired, in edicola da giovedì 31 marzo, il progetto a cui sta lavorando da un anno, l’integrazione di tecnologie già esistenti (Tac, ecografia e risonanza magnetica) per arrivare a diagnosticare prestissimo e in pochi minuti un tumore allo stadio iniziale. “Immagino questo sistema di valutazione come una sorta di scatola magica capace  di fare uno screening del corpo in pochi minuti – ha spiegato Veronesi – il nostro studio sta valutando la capacità che tomografia computerizzata (Tac), ecografia e risonanza magnetica […]

  

Giulia Crespi: “I tumori? Colpa dei diserbanti…”

 Oggi vi voglio raccontare una storia emblematica, di una donna famosa e ricca, che quando si è ammalata di tumore al seno, a 45 anni, non solo ha cambiato il proprio stile di vita (anche lei ringrazia il cancro, “mi ha aperto al mondo SPIRITUALE, mi ha fatto conoscere persone straordinarie, mi ha reso una persona migliore”) ma ha rivoluzionato la tenuta di famiglia trasformandola in un’AZIENDA AGRICOLA BIODINAMICA che produce cereali, carni, formaggi, miele, olio, frutti e ortaggi. Il tutto senza additivi, diserbanti, pesticidi, fungicidi e compagnia chimica. Giacchè le regole della bio-dinamica (dal greco: “vita” e “azione di […]

  

Presto gli ospedali del cancro, come li vogliamo?

E guarirai da tutte le malattie perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te (Franco Battiato) Europa Donna – il movimento di opinione lanciato nel 1993 da Umberto Veronesi che dà voce ai diritti delle donne operate al seno – sta divulgando in questi giorni l’obbiettivo sanitario europeo cui dovrebbero tendere gli ospedali entro il 2016. E cioè, per affrontare il carcinoma alla mammella, in Italia dovrebbero formarsi 30 Unità per il cancro (Breast Unit), ossia centri specializzati che si prendano cura della paziente, dalla diagnosi precoce alla riabilitazione. La presidente del movimento, Rosanna D’Antona, ha precisato […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019