Via le metastasi con la radioterapia hi tech

filippo alongi

Una nuova radioterapia si prefigge di eliminare le metastasi dal midollo spinale. “Dai dati in nostro possesso ci auguriamo che diventi una tecnica curativa e non palliativa” precisano all’Ospedale Sacro Cuore don Calabria di Negrar, in provincia di Verona, il primo centro al mondo che ha già testato una metodologia unica di radiochirurgia sulle metastasi cerebrali multiple. La notizia ha calamitato la mia attenzione. Forse, in un altro periodo, l’avrei fatta scivolare nel cestino. Ma quando assisti impotente alla morte di un’amica giovane ti aggrappi al filo della speranza, anche post-mortem. Potrebbe essere d’aiuto a qualcuno, ti consoli, cercando un […]

  

Ecco il trapianto di seno (con staminali adulte)

20131223-220938.jpg

È arrivato il… trapianto di seno. Un seno vero, definitivo, realizzato con il proprio grasso, che segue le variazioni di peso di ogni donna, ingrassa o dimagrisce con lei. Senza corpi estranei, senza forme al silicone. Sì, care amiche insofferenti alle “protesi da pin up”, la notizia è di quelle buone. Le mammelle di grasso sono vere, come quelle di prima. Prima del cancro, prima della quadrantectomia, prima della mastectomia. Non si potrà allattare, questo no (o, perlomeno, non ancora). “Si preleva il grasso dalle cosce della paziente e lo si inietta a poco a poco” spiega l’inventore di questa […]

  

Quando si vuole pilotare una ricerca

20120921-112100.jpg

Ed eccoci: lo studio condotto dal ricercatore francese Gilles-Eric Seralini, che dimostra che il mais geneticamente modificato provoca il cancro, è subito contestato. Sissignori, è aspramente criticato, a parole ( eh vediamo quali,) , a poche ore dall’annuncio e senza che sia illustrato un lavoro che sostenga il contrario. Lo studioso Seralini ha condotto una ricerca – di nascosto e per due anni – sul mais transgenico Mon NK 603, prodotto dalla Monsanto. Piccola premessa: che bisogno c’è di un mais modificato? Perchè produrlo? Perchè resista a un erbicida, il Roundup, che altrimenti risulterebbe tossico! Abbiamo creato il mondo dell’assurdo…. […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019