C’è in giro qualcuno che ce l’ha con la tecnologia, e mica uno solo… Praticamente per molta gente l’hitech sarebbe il nuovo sterco del Diavolo e in quello che succede di male nel mondo c’è sicuramente lo zampino di qualche Satana dell’era bit. I bambini non leggono più i libri? Ecco, è colpa della tecnologia. Ti rubano i dati della carta di credito? Ecco, è colpa della tecnologia. Ti beccano con l’amante? Ecco, se non ci fosse tutta ‘sta tecnologia… E allora proviamo a ribaltare il discorso: chi c’è dietro uno smartphone, un tablet o un computer? Di certo non un robot. Appunto. In pratica siccome è sempre facile lamentarsi degli altri per coprire i nostri errori, ci si dimentica che dietro a un gadget tecnologico c’è sempre un uomo. Ovvero la tecnologia, da sola, non funziona. E dunque su un bambino non legge più i libri ci dev’essere magari un genitore che gli insegna a fare entrambe le cose, perché senza tecnologia non si può vivere ma è giusto farlo senza esagerare. In pratica, tutto quanto sopra è per dire a cosa serve un ennesimo blog di hitech. Non tanto, o meglio non solo, per farvi vedere gli ultimi ritrovati del mercato. Quelli ci saranno, ovviamente. Ma soprattutto per spiegare a cosa servono e perché uno mai dovrebbe spendere poche o tante centinaia di euro per averne uno. Non è solo questione di soldi insomma, anche se le aziende del mercato non lavorano per fare beneficenza. Però siccome tutto nasce da un sogno, quello di rendere la nostra vita più facile, è giusto allora viverlo nel modo migliore. Divertendoci e difendendosi, così come in fondo capita nel mondo reale. In ogni mondo abitato da uomini.

Tag: , , ,