Track&GO_MWC displayMesi fa l’aveva presentata Rimowa, brand di valigeria di lusso: una serie di bagagli dotati di schermo digitale per far apparire la banda con i dati delle compagnie aeree e permettere il check in su un nastro dedicato. Con il vantaggio, grazie a un’app, di sapere sempre dove si trova la vostra valigia, il cui smarrimento è l’incubo di tutti i viaggiatori. Adesso entra in campo Samsonite, che già da 100 anni crea soluzioni di viaggio innovative ed ha un “innovation team” che segue da vicino tutti gli sviluppi inerenti ai “bagagli intelligenti” e le tecnologie disponibili sul mercato. Grazie a un accordo con Vodafone nasce  ora la sperimentazione di una nuova tecnologia basata su batterie a lunga durata denominata Narrowband-IoT (NB-IoT), come opzione aggiuntiva per la soluzione Track&Go, il dispositivo che può essere inserito nella borsa da viaggio o da lavoro e monitorato dallo smartphone. Insieme a Vodafone, Samsonite ora svilupperà una nuova generazione di dispositivi telemetrici meno invasivi e più efficienti, che, utilizzando meno energia, possono ospitare batterie più piccole ma di lunga durata.

In pratica la differenza è questa: la soluzione Track&Go si basa su 2 principi, ovvero alert di prossimità e geolocalizzazione. Grazie all’alert di prossimità, si ricevere immediatamente una notifica sullo smartphone qualora la borsa si trovi fuori dalla portata e questo permette di lasciare nella massima tranquillità i bagagli nel vano dedicato, godendo del viaggio senza stress come, per esempio, durante gli spostamenti in treno. Il nuovo concept con NB-IoT invece consentirà di esaminare le future possibilità di geolocalizzazione. Renderebbe infatti possibile monitorare i propri oggetti di valore, sempre e ovunque. E nel caso in cui la borsa vada persa, si sarà in grado di localizzare la sua posizione in tempo reale e visualizzare i recapiti necessari per recuperare, se possibile, i beni preziosi. In pratica: una soluzione integrerà l’altra. Per un valigia sempre al sicuro.

 

Tag: , , , ,