BlackBerry-KEYone-ufficiale-9-1280x1280E allora è tornato BlackBerry. Che come sapete non è più quello di una volta ma quasi, visto che l’azienda canadese ha ceduto la licenza per gli smartphone a TCL, gruppo cinese che aveva già conglobato Alcatel. E che ora ha – appunto – BlackBerry Mobile. Al Mobile World Congress di Barcellona ecco il KEYOne, che – devo dire – ha fatto una bella impressione. Il prodotto infatti è ben curato, ben accessoriato e – pur essendo un Android – ha anche un sistema di sicurezza nella tradizione di Bb. Cosa da non sottovalutare affatto.

Insomma KEYone ha un display da 4.5 pollici con Corning Gorilla Glass 4 resistente a graffi e urti, ha due tastiere perché combina quella touch con quella tradizionale BlackBerry e questo comporta una proporzione un po’ particolare dello schermo rispetto al solito 16:9.  La tastiera smart promette di essere più fluida e intuitiva e può essere programmata per lanciare fino a 52 collegamenti personalizzabili. KEYOne viaggia con il sistema operativo Android 7.1, ha la tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 che rende possibile il caricamento del 50% della batteria in circa 36 minuti e pure il comparto fotografico è di rispetto: la fotocamera posteriore è da 12 megapixel con sensore Sony IMX378 ed la frontale da 8 megapixel. Ha infine un lettore d’impronta digitale integrato nella barra spaziatrice della tastiera.

Quindi un ottimo device, impreziosito dai sistemi di sicurezza canadesi: il  Dtek by BlackBerry che monitora costantemente lo smartphone, informando l’utente in caso di rischio di violazione della privacy e consigliandolo su come tutelarsi. E il Root of Trust che consente, ogni volta che un dispositivo BlackBerry si attiva nel mondo, di passare attraverso una serie complessa di controlli per confermare l’integrità di ogni componente. In pratica un dispositivo studiato per il business (come una volta) che potrebbe piacere anche chi non lo usa per affari: il prezzo, 599 euro, lo pone però in fascia alta. Arriverà in Italia verso il mese di maggio.

Tag: , , , ,