IMG_0018Come si fa a distinguere una televisione da un quadro? Accendendola, direbbe qualcuno, almeno fino a quando non vedrà The Frame, ovvero la nuova tv ideata dal designer svizzero Yves Behar che non fa distinguere l’una dall’altro. La novità di Samsung insomma è questa, un’idea che accompagna la presentazione della nuova linea QLed che propone agli amanti dell’hitech soluzioni nuove e un connubio con l’arte.

è un caso insomma che Samsung abbia scelto la Ville Lumiere e il Museo del Louvre per il lancio mondiale: d’altronde di altissima definizione stiamo parlando. E di design appunto. Perchè le nuove (o i nuovi, secondo una corrente di pensiero)  Tv QLed utilizzano la tecnologia Quantum Dot con miglioramenti in quanto a purezza della luce, stabilità dell’immagine e ampiezza dello spettro colore. Tutto grazie al nucleo metallico che esaltano luminosità, contrasto, angolo di visione e gamma colore. Inoltre il nero e il contrasto più intensi forniscono una consistente esperienza di visione, indipendentemente dall’illuminazione della stanza. E l’avanzata funzionalità HDR 1500 permette di vedere ogni dettaglio nascosto così come era stato pensato originariamente, senza distorsione del colore.

IMG_0019Poi c’è il discorso deign, con l’inedita soluzione “Invisible Connection” che aiuta a gestire l’antiestetico ingombro di cavi con un unico sistema di cablaggio. I consumatori potranno ora ridisegnare i loro spazi grazie a un singolo cavo ottico che collega tutte le periferiche, recuperando gli spazi una volta occupati da set-top box e dispositivi esterni.
Samsung ha anche introdotto il “No Gap Wall-mount”, una staffa che consente di fissare il TV più vicino che mai alla parete, con un tempo d’installazione di appena 15 minuti. Per coloro che cercano una soluzione differente, sono inoltre disponibili diversi stand dallo stile unico, pensati appositamente per i TV Samsung. Realizzato come un cavalletto per quadri, lo “Studio Stand” è l’accessorio ideale per qualunque ambiente dal mood “artistico”, mentre con il “Gravity Stand” il TV può essere ruotato facilmente, mantenendo un’ottima visione da qualunque angolazione.

IMG_0020Per la parte prettamente tecnologica ecco la nuova interfaccia “Smart Hub” di Samsung implementata per offrire un’esperienza più intuitiva e immediata. E il “One Remote Control”  supporta più dispositivi e offre la possibilità di controllare con la voce più impostazioni della Smart TV. Combinato alla nuova app “Smart View” – disponibile sui dispositivi mobile Android e iOS – gli utenti potranno organizzare uno  “Smart Hub” personalizzato. “TV Plus”offre la possibilità di cercare, acquistare e guardare i film e show televisivi più recenti in 4K, più velocemente e con una maggiore facilità d’utilizzo. E infine il nuovo servizio “Music” permette inoltre di effettuare una ricerca per identificare facilmente le canzoni e i temi delle colonne sonore dei programmi TV e dei film in onda.

Ed eccoci a The Frame: un nuovo modo di guardare la televisione,  progettato per valorizzare qualunque stanza o ambiente dedicato alla visione della TV TV. Basato su una nuova e innovativa tecnologia, The Frame, quando la “Modalità Arte” è attiva, sembra un quadro appeso alla parete. Infatti, quando non utilizzato come un normale TV, The Frame si trasforma in un quadro, permettendo agli utenti di scegliere le opere d’arte digitali preferite in direttamente dallo schermo del TV. Con oltre 100 quadri in 10 differenti categorie – tra cui paesaggi, architettura, azione, pittura e altro ancora – a disposizione, è certo che The Frame potrà soddisfare tutti i gusti. Arricchito da diversi layout artistici, colori aggiuntivi e accessori personalizzabili come cornici intercambiabili o lo Studio Stand opzionale, The Frame è un oggetto pensato per valorizzare qualsiasi ambiente. The Frame è disponibile con il nuovo “Invisible Connection” e il “No Gap Wall-mount” Samsung, per consentire agli utenti di trovare la posizione ideale per il proprio TV, che potrà inserirsi in qualsiasi ambiente domestico senza cavi ingombranti o fili antiestetici. sua più recente innovazione – The Frame, la cui anteprima ha catturato l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori in occasione del CES 2017. The Frame è stato progettato per valorizzare qualunque stanza o ambiente dedicato alla visione della TV. Basato su una nuova e innovativa tecnologia, The Frame, quando la “Modalità Arte” è attiva, sembra un quadro appeso alla parete e consente agli utenti di scegliere le opere d’arte digitali preferite in direttamente dallo schermo. Con oltre 100 quadri in 10 differenti categorie – tra cui paesaggi, architettura, azione, pittura e altro ancora – a disposizione, The Frame potrà soddisfare tutti i gusti. Arricchito da diversi layout artistici, colori aggiuntivi e accessori personalizzabili come cornici intercambiabili o lo Studio Stand opzionale, The Frame è un oggetto pensato per valorizzare qualsiasi ambiente. Sarà è disponibile con il nuovo “Invisible Connection” e il “No Gap Wall-mount” E potrà  inserirsi in qualsiasi ambiente domestico senza cavi ingombranti o fili antiestetici. La nuova linea Samsung sarà disponibile probabilmente già dal prossimo mese con schermi da 55 e 65 pollici. Presto si saprà anche il prezzo, che sarà da gamma alta ma comunque accessibile.

Tag: , , , ,