surf1Questa volta voglio parlarvi di una cosa strana e che mi ha colpito. In questi giorni sto facendo infatti il recupero di Westworld, la serie tv che per diversi motivi avevo lasciato lì in sospeso. Sbagliando. Per chi non la conosce si tratta della storia che gira a attorno ad un parco tematico a tema western “dove tutto è permesso”, in cui gli ospiti umani interagiscono con i residenti, ovvero robot dotati di intelligenza artificiale usati come figuranti dell’avventura. Ad un certo punto l’integrazione si complica, ma non è questo il discorso: è che il rapporto tra tecnologia e intrattenimento mi è venuto in mente sentendo parlare dell’American Wave Machine.

Si tratta di una soluzione targata Nidec Industrial Solutions  per la realizzazione degli impianti PerfectSwell  che generano onde artificiali nelle piscine, realizzando il sogno di surfisti professionisti e amatoriali di poter praticare questo sport anche quando non è possibile farlo in mare aperto. Il più grande impianto di questo tipo è stato realizzato al BSR Surf Resort, il nuovo parco texano (vicino a Waco) che aprirà al pubblico il 16 giugno e che vanta la piscina più ampia costruita fino ad ora dall’azienda in grado di generare onde artificiali. Costruito utilizzando gli innovativi inverter e sistemi di controllo di NIS, l’impianto può generare onde con una variazione di frequenza di soli 4 secondi, permettendo la presenza contemporanea di onde multiple nella piscina. Sarà in grado, insomma, di generare una varietà infinita di onde programmabili: ad esempio onde che si rompono roteando progressivamente attorno a un punto, onde sinistre e destre, onde con picchi regolabili (singoli, doppi, tripli…), onde che sembrano infrangersi su un fondale roccioso o su banchi di sabbia, onde “personalizzate”, onde dalla forma perfetta che rompono tutte in una volta nella parte più alta, e così via, il tutto senza dover modificare la pavimentazione della piscina.

Il tutto è stato testato da famosi surfisti come  Rob Kelly e l’impianto in Texas – il quarto della serie – fa parte di un progetto per diffondere il surf, visto che da Tokio 2020 diventerà specialità olimpica. A questo proposito American Wave Machines e Nidec Industrial Solutions hanno  firmato un protocollo d’intesa che prevede di continuare anche nel futuro la collaborazione avviata per lo sviluppo della miglior tecnologia che permetta di praticare il surf indoor. Intanto godetevi le immagini qui sotto.

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt

Tag: , , , ,