Schermata 2018-12-16 alle 10.17.44Siete appassionati di tennis? Volete diventare (più o meno) come Federer? Ma soprattutto: volete una racchetta che nessun altro (Federer compreso) potrà mai possedere? Ecco: allora il Wilson Custom Rackets Shop è quello che fa per voi. Wilson, come molti sanno, è il brand che fornisce gli attrezzi al Re del tennis nonché ad altri grandi del circuito, e ha lanciato un servizio online di acquisto che consente una personalizzazione massima nei modelli, nei colori e nelle finiture. L’ho provato ed è molto semplice: ecco come funziona.

Una volta arrivati sulla pagina https://www.wilson.com/it-it/custom/rackets/ si sceglie tra uno dei quattro modelli disponibili – Pro Staff, Burn, Blade (la mia scelta, una 98L 16×19), Ultra – e si comincia la configurazione. Il primo passo è il colore del telaio, disponibile in quattro finiture e 18 possibili combinazioni di tonalità: ci si può insomma sbizzarrire come si vuole. A questo punto si passa alle due parti laterali dell’ovale, e in questo caso i colori possibili arrivano a 20, per occuparsi poi della colorazione del bumper, ovvero del profilo: e qui le possibilità sono nero, grigio, bianco e verde fluo. Un altro clic e c’è il logo Wilson – con altre 20 possibilità di personalizzazione – per passare successivamente  alla scritta del modello scelto che si può far imprimere in nero, grigio o oro. Infine ecco l’impugnatura (bianca o nera) e, soprattutto, il tocco di unicità: si può insomma far incidere il proprio nome (o una scritta a scelta, fino a 12 caratteri), nella parte interna del telaio sotto l’ovale, sia in maiuscolo che in corsivo.

Fatto questo in breve tempo (a meno che non siate degli eterni indecisi), resa insomma unica la racchetta dei vostri sogni, non resta che ordinarla. L’accortezza ovviamente è quella di essersi registrati sul sito in modo da fornire fin da subito generalità e recapito per la consegna. L’avvertenza è però, proprio perché si tratta di un acquisto particolare, di armarsi di un po’ di pazienza. Di solito i tennisti sono smaniosi di provare il nuovo attrezzo, ma in questo caso si tratta di un articolo confezionato su misura. In pratica: già all’inizio di questo mese non era garantita la consegna entro Natale, per cui bisogna considerare almeno un mesetto d’attesa. Anche se, naturalmente, finite le feste è probabile che il tutto avvenga più celermente. Ma per avere la racchetta di Federer che non ha neanche Federer, aspettare in fondo non è proprio un problema.

Tag: , , , , ,