Dopo il successo della prima edizione milanese, con la partecipazione di oltre 200 senior da novembre 2018 a febbraio 2019, riprendono le attività di SAVE for Seniors, il progetto di volontariato aziendale di Samsung, nato per offrire le competenze tecnologiche a favore dell’educazione digitale degli over 55, grazie a sessioni di training che spaziano dall’uso sicuro dello smartphone alla possibilità di sfruttare le potenzialità dei dispositivi connessi per migliorare la propria vita.

Per la nuova edizione di SAVE for Seniors, l’azienda ha previsto l’attivazione di 6 nuovi corsi, da dpmani al 10 dicembre 2019, presso i Samsung Customer Service di TorinoNapoliBologna e Como, oltre ad una nuova serie di corsi presso il Samsung Customer Service di Milano in via Boni 29. Le informazioni si strovano  sulla pagina www.samsung.it/saveforseniors e ci si può iscrivere secondo le seguenti modalità:

  • Inviare una email con la richiesta di iscrizione, indicando la città di provenienza, a sei.citizenship@samsung.com
  • Recarsi presso il Samsung Customer Service della propria città di riferimento (Milano, Torino, Napoli, Bologna e Como) e compilare l’apposito modulo d’iscrizione

 SAVE for Seniors è l’iniziativa di volontariato aziendale di Samsung Electronics Italia, che si è posta l’obiettivo di offrire alle persone della terza età, ovvero dai 55 agli 89 anni, alcuni principi di tecnologia che possano facilitare la vita di tutti i giorni. Non solo, l’attività si pone anche l’obiettivo di fare compagnia a quelle persone che in alcuni casi sono sole, insegnare loro come coltivare, anche attraverso la tecnologia, alcune loro passioni: cercare ricette, fare video call con parenti lontani, scrivere messaggi e registrare videomessaggi ai nipoti. Il programma si sviluppa in 6 incontri, della durata di due ore, ognuno dei quali incentrato su specifiche tematiche organizzate in 3 moduli principali:

  • Utilizzo base di smartphone e tablet - impostare la rete Wi-Fi e attivare una connessione dati; scegliere le modalità dello smartphone (aereo, silenzioso, vibrazione); salvare un sito tra i preferiti; creare un indirizzo email e a scaricare le app.
  • Usare lo smartphone in sicurezza – impostare e scegliere la password migliore; impostare un blocco schermo sicuro; riconoscere email spam e maligne (phishing).
  • Dare voce alle proprie passioni – modalità di utilizzo di una Smart TV (impostazioni base, telecomando, connessione a Internet download di app); fare ricerche online da diversi dispositivi connessi (smartphone, tablet e Smart TV); ricercare video; effettuare una chiamata con Skype; creare un account su Facebook (e gestire le impostazioni della privacy).

Il tutto rientra in SAVE–SAmsung Volunteer Employee, il programma aziendale, che coinvolge l’intera popolazione dell’azienda e che ha l’obiettivo di consentire ai dipendenti di svolgere un ruolo attivo in progetti concreti per il bene comune. Si tratta dell’ultimo progetto in termini di tempo intrapreso in questo senso, dopo SAVE for Milano e SAVE for Roma, progetti in cui i dipendenti Samsung hanno riqualificato rispettivamente il parco milanese Baden-Powell e il plesso scolastico romano Aldo Fabrizi”, e SAVE for Kids, l’iniziativa dedicata alla ristrutturazione degli spazi del Centro Benedetta D’Intino a Milano.

Tag: , , , ,