Moto-RazrQuando uscì nel 2005, il motorola Razr conquistò subito il mercato dei telefoni. Il suo formato insomma ricordava i primi cellulari, solo che era molto più pratico ede elegante. Ora, per volontà di Lenovo, che ne detiene ora il marchio, il Razr sta per tornare. Solo che si adatta ai tempi e diventa un vero e proprio smartphone. Pieghevole per giunta.

In pratica: la nuova versione verrà lanciata a fine anno, secondo i rumors tra dicembre e gennaio. E non vorrà fare concorrenza ai foldable in arrivo, ciè al Galaxy Fold di Samsung e al Mate X di Huawei. Perché, secondo i rumors sul brand cinese, si tratterà  di uno smartphone di fascia media con batteria piccola.

Quindi, visti i concept che girano in Rete, il nuovo Razr avrà all’interno avrà un display lungo che si piega a metà. Mentre quando sarà chiuso, un piccolo schermo per le notifiche aiuterà a non continuare ad aprirlo. Il problema però è il prezzo: costerà intorno ai 1500 euro. Praticamente come la versione Max del nuovo iPhone.

Per ulteriori infromazioni e altre notizie tech è a disposizione il sito www.trameetech.it

Tag: , , ,