Elezioni sarde, il 16 febbraio. Autodeterminarsi?

In questa convulsa società italiana che pare condannata a un inesorabile declino e che continua a ruotare attorno alle logiche di una politica politicante, il prossimo appuntamento elettorale riguarda la Regione Sardegna e – ne sono tutti persuasi – anche stavolta tutto sarà letto in termini “romani”. Opinionisti e analisti proveranno a vedere quanto guadagna Berlusconi stando all’opposizione del governo Letta, quanto può aiutare il Pd avere trovato un segretario rottamatore, cosa varranno in termini di voti gli scissionisti del centro-destra, e via dicendo. È facile prevedere che la Sardegna non interesserà nessuno: neppure a molti sardi, che a causa […]

  

La “meglio gioventù” stavolta è davvero migliore. E se ne va

Insegnando da alcuni anni, ho già visto parecchi studenti dell’università di Siena (e tra i migliori) andarsene. Chi in Svizzera, chi in Inghilterra, chi in America. Dopo vent’anni di una disastrosa alternanza tra un disastroso centro-destra e un disastroso centro-sinistra (e con la prospettiva, ora, di finire preda di qualcosa a metà strada tra Monti e Vendola…), l’Italia unita dalla retorica e dall’assistenzialismo è al collasso: e non è realistico immaginare che qualcuno o qualcosa possano riformarla.

  

il Blog di Carlo Lottieri © 2019