Lo statalismo non aiuterà il Ticino, la libertà sì

Quella parte di Lombardia che si trova in territorio elvetico sta conoscendo (e certo conoscerà anche nel prossimo futuro) una fase non semplice. In primo luogo, si deve fare i conti con il franco forte o, meglio, con le conseguenze della decisione di mantenere per anni un cambio artificioso tra euro e franco: non inferiore al rapporto 1,20. Nel momento in cui la banca centrale ha dovuto arrendersi ai mercati e alla realtà, alcune imprese si sono trovate a fare i conti con una situazione nuova, dal momento che avevano orientato le proprie attività sulla base di un’informazione distorta. Ora […]

  

Una “Libertarian Nation” per affrontare l’inverno

Forse il titolo è pessimista, nel momento in cui parla di un inverno prossimo venturo. Ma non credo. Anche se l’anno che ci separa dalle elezioni potrà suscitare entusiasmi politici e perfino offrirci la possibilità di iniziare a uscire dagli equivoci dell’ultimo ventennio (durante il quale le forze liberali sono state tradite da politiche variamente tremontiane e le spinte sanamente centrifughe del Nord sono state “normalizzate” dai giochetti romani, a causa dell’inaffidabilità di chi ha creato e poi distrutto ogni ipotesi davvero federale), attrezziamoci ad affrontare tempi duri. La crisi è solo all’inizio, lo Stato è da anni impegnato a […]

  

il Blog di Carlo Lottieri © 2019