Roma, la coop(pola) e le ‘ndrine

Quando si parla di ‘ndrangheta e di operazioni che smantellano le cosche bisogna fermarsi a riflettere, a leggere bene le carte e a passare al setaccio le parole degli inquirenti. La maxi operazione che ha portato a 31 arresti nella capitale non va archiviata come l’ennesima retata. Perché il gruppo criminale originario di San Luca individuato dopo la morte del boss Vincenzo Femia del 24 gennaio 2013 secondo gli inquirenti non sono aveva rapporti con la coop Edera – già coinvolta nell’indagine su Mafia capitale – ma era anche in grado di trattare alla pari con i più agguerriti cartelli […]

  

Ma chi ha ucciso il boss scissionista?

Leggo dall’Ansa: “È stato scoperto il mandante dell’assassinio di Carmelo Novella, boss della ’ndrangheta lombarda, ai vertici della «locale» di Guardavalle, freddato a colpi di pistola il 14 luglio del 2008 nel bar «Reduci e combattenti» di San Vittore Olona, nel Milanese. I carabinieri del Ros di Milano hanno infatti notificato in carcere un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano Andrea Ghinetti a Cosimo Giuseppe Leuzzi, 50 anni, detenuto a Foggia. Leuzzi, capo della locale di Stignano (Reggio Calabria), alleata con le locali di Monasterace e Guardavalle, operanti nella zona dell’Alto Jonio, avrebbe deliberato l’omicidio con Andrea Ruga, […]

  

Il blog di Felice Manti © 2018