Da Scopelliti a Messina Denaro Quell’asse mafia-ndrangheta

Ci sono omicidi che cambiano la storia. Come quello del giudice Antonino Scopelliti. Quando la ‘ndrangheta lo uccide il 9 agosto 1991, alla vigilia dell’ultimo grado di giudizio del maxiprocesso a Cosa Nostra ero a Londra. Nell’anno della maturità tutto ti sembra possibile, anche che un giorno la violenza possa finire, che il posto dove sei nato e dove pensi di avere il diritto di vivere torni a essere una città «normale». Scopelliti, sostituto procuratore generale della Corte di Cassazione, viaggia sulla sua auto a Campo Calabro. Gli sparano con un fucile a pallettoni. Due colpi lo prendono in testa. […]

  

Perché Saviano sbaglia sulla mafia e il Sud

Qualche giorno fa Roberto Saviano su Repubblica ha detto una frase che mi ha colpito: «Dal Sud ormai non scappa più soltanto chi cerca una speranza nell’emigrazione – sostiene l’autore di Gomorra – dal Sud stanno scappando perfino le mafie che qui non “investono” ma depredano solo. Portando al Nord e soprattutto all’estero il loro sporco giro d’affari. Sì, al Sud non scorre più nemmeno il denaro insaguinato che fino agli anni ’90 le mafie facevano circolare». Non sono d’accordo con la sua analisi, che discende da un doppio errore in cui cadono spesso giornalisti meno esperti di lui in […]

  

Il blog di Felice Manti © 2017