La ‘ndrangheta banchetta, lo Stato balbetta

La ‘ndrangheta è il primo gruppo industriale del Paese. L’inquietante conferma arriva dalle due inchieste della Guardia di finanza e della Dia: le indagini delle Fiamme gialle in Calabria hanno portato all’arresto di undici esponenti del clan Piromalli, una delle famiglie storiche della ’ndrangheta di Gioia Tauro, al sequestro del più grande centro commerciale calabrese e di altri beni per un valore di 210 milioni di euro. Le indagini della Dia a Roma hanno consentito di scoprire l’ennesima intestazione fittizia di beni. A finire agli arresti domiciliari è Salvatore Lania, un imprenditore calabrese già finito in alcune inchieste, tra cui […]

  

La dolce vita dei balordi

Gira e rigira, quando si parla di bombe spunta sempre fuori la Laura C. L’avevo scritto su Madu’ndrina e sul blog qui, adesso è arrivata la conferma. Nell’operazione del comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria che ha portato all’arresto di dieci persone accusate di fare parte di una banda dedita al traffico di esplosivo, armi, sostanze stupefacenti, furti e rapine usavano tritolo dello stesso tipo di quello trovato nelle stive della nave «Laura Coselich» affondata durante l’ultima guerra mondiale al largo di Saline Joniche e per anni vero e proprio supermercato di espolsivi per mafia, camorra e ‘ndrangheta. Tanto […]

  

Quanta puzza di bruciato

Oggi volevo parlare della splendida puntata di ieri sera di Presa diretta, dove si è parlato (soprattutto) della difficoltà dello Stato a far fruttare i beni sequestrati alla mafia. Anche perché (è solo una coincidenza?) la scorsa notte un incendio è divampato all’interno del Caffè de Paris di via Veneto a Roma. Pochi danni, per fortuna, ma al peggio non c’è fine. La struttura simbolo della Dolce vita romana era finita al centro di un’inchiesta su riciclaggio di denaro di cosche della ’ndrangheta calabrese (era in mano alla famiglia Alvaro) ed è da allora sotto amministrazione giudiziaria. Come vanno le […]

  

Il blog di Felice Manti © 2019