Pd bye bye, M5S vs CD è la vera sfida

20171230Gr1-640x338

Non serviva certo la sfera di cristallo per intuire che lo scioglimento delle Camere coincidesse con l’addio per un po’ di tempo della guida del Centro Sinistra dell’Italia. Sia perchè il clima che si respira nel paese è palesemente di malcontento, sia perchè da mesi i sondaggi elettorali registrano il calo costante del “fu-il-primo-partito” (che peraltro è un illusione ottica se si vanno a conteggiare i voti alla Camera di 5 anni fa). Ora la simulazione dei seggi della Camera proposta dall’ìistituto Ixè, guidato dall’ottimo Roberto Weber, illustra una situazione devastante per Renzi e Co. e una sfida (?) all’ultimo […]

  

Un leader “Vergine” a Palazzo Chigi

Schermata 2017-12-07 alle 13.06.36Schermata 2017-12-07 alle 13.06.45

Nel 2018 l’Italia sarà presumibilmente guidata da un nuovo leader espressione del voto delle imminenti Elezioni Politiche. Tuttavia esistono anche le condizioni perchè le elezioni restituiscano un’ingovernabilità che costringerà il paese a rivotare per trovare una soluzione che assicuri una maggioranza. Tra le proposte di leadership (che peraltro per l’attuale sistema elettorale sono “virtuali” rispetto al voto espresso nell’urna) va considerato un aspetto importante: l’essere stati già primo ministro in Italia porta con sé un marchio di fabbrica nel consenso. Sebbene sia un tratto comune nelle società occidentali, la differenza nella fiducia verso un primo ministro tende a decadere in […]

  

Il blog di Diego Martone © 2018