Prima candidatura, prime imprecisioni

Come avrete sentito, il primo candidato alle presidenziali del 2016 è sceso in campo per le primarie repubblicane. Parliamo di Ted Cruz, senatore repubblicano del Texas e probabilmente il più conservatore anche fra tutti i candidati che verranno. Almeno stando ai media, anche americani. Riassumiamo in breve le sue posizioni politiche: 1-Contrario all’aborto, tranne quando la vita della madre è in pericolo (qui Scott Walker, repubblicano governatore del Wisconsin e prossimo alla candidatura, è ancora più estremo, escludendo anche questa fattispecie) 2-Contrario al matrimonio gay, ma ritiene che la questione debba essere lasciata ai singoli stati (l’ex presidente George W. Bush […]

  

47 senatori contro il piano di Obama sull’Iran: chi ha ragione?

Una delle notizie più clamorose degli ultimi giorni riguardante gli Stati Uniti è passata sotto relativo silenzio sui media italiani (con le dovute eccezioni): la lettera spedita all’Iran scritta dal senatore Tom Cotton (qui un suo ritratto, scritto all’indomani della sua elezione lo scorso novembre) e controfirmata da altri 46 senatori repubblicani, che avverte l’Iran che un eventuale accordo preso tra l’amministrazione Obama e Teheran potrebbe non ricevere i voti necessari alla ratifica del trattato (60 su 100) e che un prossimo presidente, auspicabilmente repubblicano, potrebbe non rinnovare il trattato. La lettera, che potete leggere qui, è certamente inusuale. E […]

  

America: perché non è l’Europa. Ed è giusto così

Comincio questo post facendo chiarezza su un punto: l’America non è l’Europa. Ogni riduzione di questa a situazioni europee o peggio italiane non è corretto per definizione. Su tutte, l’elezione del sindaco democratico di New York, visto sui media italiani come “l’alba di un nuovo giorno”, bypassando le due ottime amministrazioni del repubblicano Rudy Giuliani e del magnate dei media Michael Bloomberg, prima repubblicano poi indipendente, che hanno reso New York la città più sicura d’America, con lo stesso numero di omicidi annui di Provo, in Utah, cittadina di 112mila abitanti. Seconda cosa: una sinistra propriamente detta negli Stati uniti, semplicemente, NON ESISTE.  […]

  

Il blog di Matteo Muzio © 2018