thelady

Trash? Sì, lo è. E neanche poco. Ma è pur sempre qualcosa che vale la pena raccontare.

Oggi (e domani), a Milano, si stanno tenendo i casting della web serie The Lady. Un’idea e una produzione targata Lory Del Santo.

Sono iniziate le riprese della seconda stagione ed è tempo di provini. E, come ha dichiarato la stessa regista: “Sarà un kolossal! Il meglio deve ancora arrivare!“. Ne sono certa visto che, a naso, peggio della prima serie, non si può fare.

Comunque i nuovi episodi sono attesi entro la fine dell’anno. E sarà ancora Lory del Santo ad occuparsi di tutto: soggetto, sceneggiatura, costumi, location, fotografia, montaggio, riprese, produzione e colonna sonora. E casting, ovviamente.

Via Ripamonti, Milano. Un grande cartello attaccato ad un palo della luce: “Casting The Lady 2″. Le selezioni si svolgono in una grande villa sede di una casa di produzione. Accanto all’ingresso c’è un ruscello, sembra quasi di essere in un luogo ameno. Entro e subito mi chiedono: “Deve fare il casting?”. Per una frazione di secondo mi sono immaginata a litigare con Costantino Vitagliano o tutto il giorno al telefono con Guendalina Canessa. Grande smarrimento.

I ragazzi che arrivano hanno tutti un’ottima presenza. Ovviamente, si dichiarano tutti aspiranti attori. C’è chi è lì per provare nuove esperienze e chi spera che The Lady 2 si trasformi in un trampolino di lancio. O, quantomeno, in un’occasione per avere facile visibilità.

Però, una cosa è certa: i ragazzi che stavano facendo i casting, la maggior parte almeno, non aveva mai visto una puntata della prima stagione della serie. Per loro fortuna o sfortuna.

Insomma, tutti all’arrembaggio del successo facile.

Tag: , , , , , , ,