Caro compagno del Pd, per te Miss tv finisce qui

Rai1 - Matteo Renzi ospite a 'Porta a Porta'renzi_tvla7-matteo-renzi-ospite-di-enrico-mentana-per-bersaglio-mobile-il-54-di-share

   Francesca Puglisi, per te Miss tv finisce qui. Davide Faraone, anche per te, Miss tv finisce qui. Sabrina Capozzolo, per te Miss tv finisce qui. Filippo Taddei e Khalid Chaouki, per voi Miss tv finisce qui. Pina Apicerno, per te Miss tv non è ancora finita, c’è la possibilità del ripescaggio. Ma sarà il pubblico a decidere. Come in ogni concorso che si rispetti, c’è chi vince e chi perde. O meglio, chi potrà ancora sedere nei salotti televisivi e chi invece dovrà accontentarsi del salotto di casa propria. È la dura legge della comunicazione, cari compagni del Pd. […]

  

Io che volevo essere Tsipras, ma sono solo un Matteo Renzi

Matteo Renzi, Alexis Tsipras

 Avesse avuto una bacchetta magica. Avesse potuto stringere tra le mani la lampada dei desideri. Avesse avuto la possibilità di vendersi la madre, come si usa dire. Tutto. Matteo Renzi avrebbe fatto di tutto (e anche molto di più) pur di essere, anche solo per un decimo di secondo, Alexis Tsipras. Il leader di un paese sull’orlo del baratro che democraticamente riscrive la storia. Con le sue regole. Un “NO” che ha unito il popolo greco e ha il suono dei pugni sbattuti sul tavolo. E Renzi era solo uno “spettatore malinconico di felicità impossibile”, per dirla alla Renato Zero. […]

  

“Casa Siffredi”, il docu-reality dove il doppiosenso è di casa. Appunto.

siffredi-famiglia-638x425

 C’era un tempo in cui Rocco Siffredi era il re indiscusso del cinema porno. Altro che cinema italiano d’autore. Lui sì che riusciva a portare alto l’orgoglio e la virilità italiaca in giro per il mondo. Le sue gesta erano conosciute ovunque, per mare e per terra, come un moderno Ulisse. In versione hard, però. Ora, però, in questo mondo alla rovescia, viene meno anche questa marmorea certezza. Diciamola tutta: dopo averlo visto nei panni del naufrago in piena catarsi mistica all’Isola dei famosi, la percezione e l’idem sentire nei confronti di Rocco è definitivamente cambiato. Vederlo piagnucolante mentre parla […]

  

Il blog di Carola Parisi © 2018