La cavolata di Miss Italia resuscita un cadavere della tv

MISS ITALIA 2015

 A diciotto anni di cazzate se ne dicono tante. E per questo, la bella Alice, neo eletta Miss Italia, va perdonata. Già perché, nonostante il suo nome evocasse più il Paese delle Meraviglie, lei, ragazzetta dal sorriso smagliante e capello corto, avrebbe voluto essere nata nel 1942 per vivere la Seconda Guerra Mondiale. Ma solo perché il suo essere nata donna le avrebbe risparmiato gli orrori delle battaglie, dei bombardamenti. Quello, si sa, tocca solo agli uomini.  Scusate, ma fino a qualche anno fa il desiderio delle reginette dei concorsi di bellezza non era tutto rivolto alla speranza della pace […]

  

Il “Pop-up” anti gufi della nuova Rai

vladimir-luxuria-la-paera-non-fa-l-eco

 Cool. Smart. Ma soprattutto pop. Ecco la nuova Rai targata Matteo Renzi. Ops! Campo Dall’Orto (che, con questo cognome, più che un dirigente pubblico potrebbe sembrare una scelta slow food). Ma vabbè, fa lo stesso. Et voilà. Arriva a passo di carica una tv di Stato “obbligata” ad essere una professoressa di greco nella sostanza (si tratterebbe sempre e comunque di servizio pubblico per chi lo avesse dimenticato) ma ben nascosta tra ricchi premi e cotillon, inguattata sotto chili di trucco e migliaia di paillettes, travestita da una pazzissima Lady Gaga. Un nuovo modo di pensare la tv, insomma. Sulla […]

  

Il blog di Carola Parisi © 2018