Sempre più Italiani vorrebbero Matteo Salvini Presidente del Consiglio: io compreso

Matteo Salvini è un vero e proprio animale politico, come ha dimostra sia nella conduzione della campagna elettorale precedente le elezioni del 4 Marzo e sia nell’impostazione della partenza sprint come Ministro dell’Interno al Viminale. Ha praticamente dettato la sua agenda a tutto l’esecutivo, viaggia in lungo e in largo per l’Italia come se fosse il premier, ha ridisegnato le alleanze in Europa e influenzato la linea ufficiale delle altre cancellerie sul tema migranti, seminando divisioni in Germania, dove la cancelliera Angela Merkel ha rischiato e rischia tutt’oggi seriamente di cadere, scontrandosi con il suo ministro dell’Interno, il leader bavarese […]

  

Caro Matteo Salvini noi italiani siamo tutti con te

Il Governo giallo-verde e sopratutto il Ministro Matteo Salvini stanno lavorando bene. Magari fanno qualche sbaglio, perché lo sappiamo che chi lavora può anche sbagliare, ma è chi non fa nulla che non sbaglia mai. La rotta è quella giusta. Bisogna ammettere con estrema sincerità che Matteo Salvini ed il governo giallo-verde hanno contro tutti: la vecchia politica, i giornali di regime e tutte quelle persone che hanno mangiato e bevuto alla faccia degli italiani per decenni. Il nuovo esecutivo, di questo ne siamo certi, raggiunge sempre l’unanimità dell’opposizione dai giornali ai media italiani ed europei. Basta sfogliare i quotidiani […]

  

Salvare l’Italia è possibile: bisogna uscire immediatamente dall’Euro

Per chi ancora non lo avesse capito rimanere nell’euro conviene solo alla Germania, ecco perché i tedeschi non hanno mai messo in discussione la loro uscita ed anzi difendono a spada tratta l’eurozona. Quanti italiani si sono mai posti queste domande: per chi lavora la stampa italiana? Per chi lavora la politica italiana? Per l’Italia o per Berlino? Se lavorasse per informare correttamente gli italiani, interviste critiche su quanto rappresenti per l’Italia una fregatura rimanente ancora nell’euro, come ad esempio quella fatta ad un ex ministro tedesco che con toni molto critici ha chiaramente dichiarato qualche tempo fa che l’euro […]

  

Lottiamo senza paura per la nostra libertà: lottiamo con coraggio per combattere la ‘ndrangheta

Sono Andrea Pasini e non ho alcuna paura e ci metto la faccia nel dire che è giunta l’ora che abbia concretamente inizio una seria e concreta guerra senza quartiere contro la criminalità organizzata in tutta Italia perché la Ndrangheta a le mafie sono un cancro che si è allargato a dismisura in tutta Italia e che va estirpato con la forza e senza pietà. A questi mafiosi la galera non basta, per colpirli duramente lo Stato deve con sempre più forza e maggior decisione continuare a sequestrargli tutti gli averi, case, macchine, attività commerciali e conti correnti. Le ndrine […]

  

Il piano francotedesco per tagliare ancora fondi all’Italia: questi bastardi ci vogliono rovinare finanziariamente per sottometterci e conquistarci

Questa Europa a trazione francotedesca ci ha sinceramente stancato. E giorno dopo giorno ci sta facendo incazzare sempre di più. Una domanda sta sempre con più frequenza occupando i miei pensieri: “ ma chi cavolo si credono di essere i due capi di stato di Francia e delle Germani, Macro e la Merkel ? La risposta è : si sentono gli zar dell’euro e secondo loro possono dire e fare ciò che vogliono per tutelare solo i loro interesse a discapito delle altre nazioni che compongono l’Eurozona. La dimostrazione plastica di ciò che sto affermando, con estrema facilità, si può […]

  

Riaprire le case chiuse: un atto di Civiltà verso le prostituite sfruttate dalla criminalità

Legalizzare la prostituzione e riaprire le case chiuse deve essere una priorità. Lasciare queste donne a prostituirsi per strada è disumano e, soprattutto, ad arricchirsi è solo la malavita, aumentando così il problema della criminalità e minando la sicurezza dei cittadini e di conseguenza il volto delle città che meriterebbero ben altro. Nessuno, peraltro, ha ancora capito che un terzo dell’economia italiana è sommersa perché un terzo dell’economia gira intorno a droga e prostituzione. Le leggi in proposito non vengono tirate in ballo quasi mai, tanto che denunce per sfruttamento o favoreggiamento della prostituzione sono rarissime ne nostro paese. Le […]

  

L’Italia fuori dall’Euro: scenario idilliaco per gli italiani

L’eurozona avrebbe bisogno con la massima urgenza di una riforma radicale, ma visto che questa non sara possibile nel breve periodo a causa dell’opposizione di Berlino, l’Italia farebbe bene a uscire dalla moneta unica. Questa sarebbe una mossa rischiosa ma che porterebbe vantaggi chiari, lineari e considerevoli al nostro paese. Questo non è solo un mio personale pensiero ma lo dice anche in modo chiaro uno dei premio Nobel piu autorevoli dell’Economia Joseph Stiglitz. Matteo Salvini fa bene a richiedere una forte riforma dell’Europa. Bruxelles invece di mettere in moto delle riforme che vadano nella direzione di imporre meno austerità […]

  

L’infame progetto di sostituzione etnica degli italiani con gli immigrati islamici

È ormai palese a tutti tranne a chi ha il paraocchi come gli asini che il nostro popolo stia subendo ormai da anni la sostituzione etnica della popolazione italiana. È una realtà oggettiva, frutto di una strategia deliberata, pianificata e finanziata. La maggioranza degli italiani non ne è del tutto consapevole e assiste passivamente ad una eutanasia demografica che non ha precedenti nella Storia. Una minoranza di italiani ne è consapevole ma è come paralizzata dal trauma di questo suicidio-omicidio dei cittadini. I fatti e i numeri attestano inequivocabilmente che siamo destinati tra non molto tempo ad estinguerci come popolazione […]

  

Strage di Nassiriya: dopo 15 anni noi non dimentichiamo le nostre vittime

Il 12 novembre 2003 alle 10.40 ora locale (8.40 in Italia), un’autocisterna carica di esplosivo, con a bordo un attentatore suicida, sfondò l’entrata della base Maestrale presidiata dai carabinieri italiani, nella città irachena di Nassirya. Il boato, avvertito a 10 km di distanza, fu assordante: la deflagrazione, con un effetto domino, fece saltare in aria il deposito munizioni e provocò 28 vittime. Nove erano irachene, diciannove italiane: delle quali 12 carabinieri, 5 militari e 2 civili. Quello di Nassirya è ricordato come il più grave attacco subito dall’esercito italiano dalla fine della Seconda guerra mondiale: io voglio ricordare quella meschina […]

  

Salvini come il grande Putin: sogniamo che al più presto diventi Presidente del Consiglio

Senza nulla togliere al Presidente del Consiglio dei Ministri Conte che stimo e ammiro perché pur da neofita della politica sta svolgendo egregiamente il prestigioso incarico che gli è stato affidato, ma all’Italia servirebbe un Presidente coraggioso, forte e deciso come Vladimir Putin. L’unica figura politica in Italia che ha un profilo simile a quello del grande Putin è il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che giorno dopo giorno sta dimostrando di sapersi guadagnare con la sua concretezza, il suo linguaggio semplice e comprensibile e la sua umiltà la fiducia di sempre più italiani. Immaginate solo per un attimo un Presidente […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2019