Non è di certo una novità la vicinanza e l’affetto che da tempo Matteo Salvini dimostra agli uomini e alle donne delle Forze dell’Ordine, che ogni giorno rischiano la vita per garantire la nostra sicurezza; ed è solo motivo di orgoglio vedere che quella stima è ricambiata e vedere che gli agenti si mobilitano per un Ministro che finalmente garantisce la loro sicurezza e la possibilità di svolgere nel migliore dei modi il loro lavoro. Questa dovrebbe essere la normalità ed invece No! Uno scatto innocente, un uomo si china per firmare una petizione in piazza all’interno di un gazebo. Una foto che, una volta che è stata pubblicata sui social, ha creato non poche polemiche. A firmare all’interno del gazebo” Salvini non mollare è stato un poliziotto in divisa e in servizio a Partinico nel palermitano. La foto è stata postata dalla militante leghista Katya Caravella sui social. Sotto la foto dell’agente, il commento: “Grande entusiasmo e partecipazione al Gazebo scrive la militante . Tanta gente che ci ha raggiunto anche dai paesi limitrofi per firmare la petizione. E’ una vergogna indagare una persona per avere difeso i confini del proprio paese e che lotta per dare sicurezza agli italiani”. La foto però non è piaciuta a tanti che hanno visto nel gesto del poliziotto una scelta fuori luogo, soprattutto durante il servizio di controllo del territorio. Tant’è che lo scatto è finito sul tavolo del questore di Palermo, Renato Cortese, che ha deciso di avviare un’indagine amministrativa. “In riferimento alle notizie stampa relative a quanto sarebbe avvenuto a Partinico nella giornata di ieri riguardanti un appartenente alla questura di Palermo, è stato dato avvio a un approfondimento per l’accertamento dei fatti”, si legge in una nota diffusa dall’ufficio di gabinetto della polizia. Oggi gli agenti protagonisti della foto incriminata rischiano un procedimento interno per un motivo molto preciso: avrebbero espresso una opinione politica durante il loro orario di servizio.
Sinceramente a me interessa che i poliziotti lavorino per difendere la sicurezza dei cittadini italiani, altre polemiche secondo sono semplicemente surreali come in questo caso. I Poliziotti oggetti di questa discussione non dovrebbero assolutamente essere puniti. www.IlGiornale.it

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,