La circolare Inps è datata 3 dicembre ed è molto chiara ed e’ già reperibile sul sito internet dell’ente. Al di là del burocratese, il testo conferma quanto già disposto dal decreto del governo giallo rosso. Il testo spiega che il decreto del ministero del Lavoro di concerto con gli Esteri ha definito l’ambito di applicazione della norma sui documenti da produrre per ottenere la carta Rdc reddito di cittadinanza.
L’Inps ha infatti confermato che per le istanze prodotte a partire dal mese di aprile 2019 da parte dei cittadini non comunitari e non presenti nell’elenco, sarà immediatamente disposto il rilascio della tessera del reddito di cittadinanza. Contestualmente al rilascio della card verrà predisposto anche il primo pagamento del mese di sussidio spettante. Successivamente l’Inps darà disposizione a Poste Italiane, di provvedere a ricaricare la card anche con le mensilità arretrate spettanti a ciascun beneficiario, in base alla data di presentazione della domanda e dopo aver verificato la permanenza dei requisiti necessari per rientrare tra i beneficiari. Visto che le richieste sono partite nell’aprile scorso e che verranno distribuiti gli arretrati, il conto è preso fatto. Calcolando 780 euro al mese per ogni extracomunitario, alla fine riceverà circa 5.000 euro dall’Istituto di previdenza nazionale. Per la sinistra e i 5 Stelle sono proprio questi extracomunitari quei soggetti indispensabili per il futuro del nostro Paese in quanto secondo queste menti fini della politica saranno proprio loro che dovrebbero pagarci le pensioni in un prossimo futuro, ed invece guarda un po’ per il momento siamo noi a regalargli 5000 euro dei soldi degli italiani. Robe da matti! Cinquemila euro a testa, ma vi rendete conto! Questa è la cifra in arrivo per la quasi totalità degli immigrati extracomunitari, che hanno chiesto il reddito di cittadinanza. E nel frattempo sempre poi italiani muoiono di fame senza che a nessuno di questi geni al governo venga in mente di dargli una mano. www.IlGiornale.it

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,