Verona avrà la sua Via intitolata a Giorgio Almirante con buona pace della sinistra

Dopo la decisione del Comune di Verona di intitolare una via a Giorgio Almirante in occasione del trentennale della sua morte, un senatore del Pd ha annunciato che presentata un’interrogazione al Ministro dell’Interno Salvini. “Almirante è stato un grande leader, un politico che avrebbe molto da insegnare anche oggi. È un esempio di coerenza, onestà e rispetto per gli avversari”, ha replicato Coro Maschio, deputato del movimento politica di Giorgia Meloni e membro del Comune di Verona. La mozione che chiedeva di intitolare una via all’ex segretario del Msi, presentata da Maschio, è stata approvata con 21 voti favorevoli e […]

  

Duro scontro in tv tra la Le Pen e Renzi. Lei risponde sotterrando l’ex Premier: “Non dia lezioni, non è stato eletto dal popolo”

Io sto dalla parte della Le Pen! Uno scontro senza precedenti è andato in onda il 14 marzo, sugli schermi della televisione pubblica francese. Ospiti del famoso talk show L’Emission politique c’erano, tra gli altri, la leader del Rassembement National Marine le Pen e collegato in video da Londra, l’ex premier italiano Matteo Renzi. I due politici, rappresentanti di due visioni del mondo completamente diverse, si sono scambiati reciproche accuse, visto che la Le Pen tifa notoriamente e saggiamente per Matteo Salvini. I mass media italiani hanno commentato l’aspro dibattito titolando quasi all’unanimità in modo favorevole stranamente per Renzi. Ma […]

  

Il Carabiniere che sparo in servizio ad un ladro è stato assolto: questa volta ha vinto lo Stato e non il criminale come purtroppo spesso accade

Ogni tanto possiamo raccontare una storia finita bene. Dove al posto che il delinquente vince lo Stato. Siamo a Cattolica in Emilia Romagna. Il ladro in fuga non intendeva aggredire l’incolumità del carabiniere che lo inseguiva, né quella di altre persone, ma il militare aveva molte ragioni obiettive per presumere il contrario e quindi per fare fuoco. Il militare agì per legittima difesa, nella forma cosiddetta putativa, nella convinzione cioè di trovarsi in pericolo Gip del tribunale di Rimini Vinicio Cantarini, ritenendo puntuali e fondate le osservazioni del pm Luigi Sgambati, ha archiviato l’accusa di lesioni personali aggravate nei confronti […]

  

La flat tax di Orban funziona: boom delle aziende italiane che si spostano in Ungheria

L’Ungheria è diventata per le aziende italiane il nuovo Eldorado. Sembra proprio essere questa la realtà che si profila a Budapest, dove grazie al regime fiscale proposto dal governo ungherese, il trasferimento di aziende italiane è ormai in continua crescita da anni, addirittura una al giorno, come riportato da il Sole 24 Ore. La questione è molto semplice: il regime fiscale proposto dall’Ungheria sovranista di Orban fa sì che gli imprenditori italiani trovino all’interno dell’Unione europea un sistema talmente favorevole da scegliere la via del Danubio. La flat tax di Orban è una realtà che piace molto agli imprenditori. E […]

  

Catturato a Napoli il superboss Marco Di Lauro: grazie alla Magistratura ai Carabinieri e alla Polizia Di Stato per aver assicurato alla giustizia un pericoloso mafioso

Sono Andrea Pasini un giovane imprenditore di Trezzano sul Naviglio e senza paura mettendoci la faccia dico che la Mafia,la ndragheta, la camorra e tutti i tipi di associazioni mafiose fanno schifo e vanno combattute con il pugno di ferro senza mai indietreggiare di un centimetro. E la magistratura e le Forze dell’Ordine anche ieri hanno dimostrato con la cattura del boss della camorra Di Lauro che questa è una vera e propria guerra tra mafia e Stato. Una guerra che sono certo vincerà lo Stato. E’ il quarto figlio del boss Paolo Di Lauro, detto Ciruzzo ‘o milionario, storico […]

  

I migranti della Diciotti hanno chiesto un risarcimento al governo italiano: semplicemente è una vergogna

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini risponde così alla richiesta di risarcimento di 41 migranti sbaraccati dalla nave Diciotti: “Permettetemi di rispondere con una grassa risata, tutti nati il primo gennaio, tutti scomparsi, non prendessero in giro gli italiani, la pacchia è finita, i barconi non arrivano più, al massimo gli mandiamo un Bacio Perugina”. Voglio premettere che a mio modesto parere Matteo Salvini ha agito correttamente nell’impedire dapprima di far sbarcare questi migranti e successivamente nel rispondere con parole decise a questa strumentale e stupida richiesta di risarcimento. Si è appena chiusa la grana del voto in Giunta sulla richiesta […]

  

L’ennesimo harakiri della sinistra: gli pseudo sindaci che protestano contro Salvini

Continua il poema Eroicomico della sinistra: venti coraggiosi sindaci contro il despota Salvini. Il dittatore verde-giallo-nero-razzista-nazista-autoritario (ecc ecc) impone addirittura di occuparsi prima degli autoctoni (i famigerati Italiani) quando il loro dovere più intimo li chiamerebbe a spendere tempo, energie e denaro per i loro adorati immigrati. Così, probabilmente, si sentono questi venti primi cittadini nell’esibire il loro atto di ribellione alla calda (e desideratissima) luce delle telecamere, si sa mai che qualche voto lo si riesca a tirar su anche in questa maniera in questi tempi bui. D’altronde cos’altro vogliono gli italiani? Si accontentassero della disoccupazione giovanile altissima, delle […]

  

J-Ax: anche milioni di italiani sognerebbero un mondo migliore per i nostri giovani senza i moniti delle tue pseudo canzoni

Eccolo qua! Mancava all’appello (ma non a noi) l’ennesimo pseudo-artista liberal probabilmente sinistroide che sfrutta la grande popolarità del Ministro degli Interni Matteo Salvini per farsi un po’ di pubblicità. C’è da dire che non è neanche il primo: qualche mese fa “Salmo” invitava i suoi fan leghisti a non comprare il suo nuovo disco. Il che non è stato assolutamente un messaggio negativo lanciato dal cantante ai fan della Lega, anche perché probabilmente chi ha un po’ di sale in zucca come i fan della Lega non lo avrebbe mai comprato e sopratutto sicuramente neppure avrebbe dedicato un solo […]

  

Il ventennio dell’Euro: la sinistra schiava e opportunista festeggia una Europa che ha distrutto e umiliato l’Italia e gli italiani

Ha senso che un ergastolano festeggi il giorno della sua condanna? Penso proprio di No? Allora perché la sinistra festeggia la nascita dell’ Euro? Sono già passati vent’anni da quando la moneta unica Euro fu introdotta nelle economie dell’allora Europa degli 11. Un anniversario che inebria gli europeisti di casa nostra accecati dall’ideologia dell’Europa a tutti i costi e programmati dalla propaganda per ripetere il mantra “L’Europa ci ha regalato 80 anni di pace”. L’introduzione dell’ Euro doveva essere nelle intenzioni di chi la volle e forse, purtroppo, lo è stata, la saldatura definitiva dei paesi del Vecchio Continente all’interno […]

  

Le idiozie dei liberal di Londra: l’Incremento delle vendite dei gadget di Mussolini è colpa di Matteo Salvini

Ai liberal di Londra piace parlare di cose che non sanno? Hanno ragione sui calendari del Duce come l’avevano sulla Brexit. Sentir parlare gli anglosassoni di casa nostra è sempre un’ esperienza formativa: ci insegna come si possa parlare assolutamente di tutto pur avendone una conoscenza sempre molto superficiale. Così, un fenomeno di costume come quello del calendario del Duce ( o del vino, o della biro o qualunque altro souvenir proveniente da i luoghi di riferimento del fascismo come Predappio o Roma) diventa, per il Guardian, l’araldo di un ipotetico ritorno allo “stato totalitario”, alla “dittatura” e altre mille […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2019