Due o tre soluzioni risolutive per cui non di sinistra all’emergenza rom

Caro Ministro dell’Interno Matteo Salvini: a volte conviene gettare lo sguardo al di là del confine ad esempio in Francia, non tanto per imparare i metodi di integrazione e costruzione di una società multiculturale (che anzi là sono drammaticamente falliti), quanto per fare nostra la loro constatazione che l’integrazione è impossibile. Risalgono a qualche tempo fa e crearono parecchio scandalo le dichiarazioni dell’allora Ministro dell’Interno francese Manuel Valls sull’urgenza di “smantellare i campi rom in Francia” e di “rinviare i rom alla frontiera” in quanto “la loro aspirazione è tornare in Bulgaria e Romania”. In quelle frasi c’era l’ammissione che […]

  

Ma quali straccioni ? Molti Rom vivono nel lusso più sfrenato, non pagano le tasse, usufruiscono di tutti i servizi pubblici e delinquono tutti i giorni caro Ministro Salvini fermiamo immediatamente questa ingiustizia nei confronti degli italiani onesti

Ma quali straccioni? Molti Rom vivono nel lusso più sfrenato, non pagano le tasse ed usufruiscono di tutti o servizi pubblici. Pistole puntate verso l’obiettivo. Macchine di grossa cilindrata col cruscotto cosparso di polvere bianca e banconote. Un ragazzo si fa ritrarre mentre con una mano regge la custodia di un cd con sopra sei strisce, probabilmente di cocaina. Gli occhi arrossati rivolti all’indietro e il viso macchiato di bianco. Piantine quasi sicuramente di marijuana detenute illegalmente, ma pubblicate sui profili social per mostrarle e mostrarsi senza vergogna. Ecco chi sono certi rom che vivono in Italia. L. Lo Z. […]

  

Vi racconto la storia di degli eroi che tutti i giorni indossano la loro divisa con orgoglio, le Forze dell’Ordine

Vi racconto una storia. Una storia fatta di persone, una storia fatta di uomini e di donne, di mezzi, una storia fatta di fatica oltre ogni limite, una storia fatta di affetto, d’amore, di papà e di mamme, di giovani e di passione. Una storia di tradizioni, di successi, di grandi eventi e di fallimenti. Una storia di tragedie, una storia al servizio della nostra disastrata ma stupenda Italia perché per lei le Forze dell’Ordine ci saranno sempre ad ogni ora, in ogni luogo, con ogni clima loro ci saranno, per salvaguardare e proteggere chiunque ne abbia bisogno uomini, donne, […]

  

Il nuovo Governo Lega-5Stelle deve garantire più dignità al comparto sicurezza

Le Forze dell’Ordine sono state umiliate profondamente dal precedente governo a trazione PD. Non ci saremmo di certo aspettati il contrario anche perché sappiamo bene che per l’ideologia contorta della sinistra il comparto sicurezza e di conseguenza chiunque indossi una divisa non è di certo visto come un amico al quale porgere una mano in segno di amicizia ne tanto meno di rispetto ma anzi tutto il contrario. Per l’appunto il comparto sicurezza in questi ultimi anni è stato bistrattato e continuamente umiliato da mille promesse alle quali non si sono mai concretizzati i fatti. Agenti e Militari ancora in […]

  

Sempre più in crescita le aggressioni verso le Forze dell’Ordine nell’indifferenza totale della politica

Quasi nessuno ne parla, ma le aggressioni alle forze dell’ordine sono sempre più allarmanti ed i numeri che ci forniscono le varie associazioni di categoria sono veramente allarmanti. Le aggressioni alle forze dell’ordine aumentano vertiginosamente giorno dopo giorno, i numeri sono realmente spaventosi. Nei primi 9 mesi del 2017 sono state registrate circa 2.000 aggressioni agli agent di polizia e carabinieri il 25% in più rispetto allo stesso periodo del 2016 quando furono circa 1.600 fonte ASAPS. E questi sono dati veramente preoccupanti. C’è un silenzio inquietante da parte delle istituzioni riguardo questa vera e propria piaga sociale. Nessuno ne […]

  

Reintrodurre il servizio militare o civile obbligatorio per cobattere la crisi valoriale ed identitaria nei giovani italiani

È urgente nel nostro paese reintrodurre la leva militare per dare una formazione corretta ai giovani italiani. I quali è da molti anni che hanno completamente perso di vista i veri e sani valori della vita. È indispensabile e doveroso far sì che i nostri ragazzi crescano con la schiena diritta in un contesto sociale dove siamo arrivati addirittura a che certi liceali si permettono di insultare e picchiare gli insegnanti in aula e per di più talvolta seguiti dai genitori. In Italia occorre riportare un po’ di ordine, disciplina e rispetto nei giovani e non solo. Ai buonisti della […]

  

La prova per formare un Governo è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità e dell’inadeguatezza dell’attuale classe politica esclusion fatta solo per Matteo Salvini che continua a dimostrare grande serietà e correttezza

Dal 4 marzo l’Italia è un Paese senza governo e questo purtroppo rappresenta l’ennesima sconfitta della politica nel nostro paese. C’è però da sottolineare che lo stato di salute dei partiti arrivati in Parlamento non è lo stesso di due mesi fa. Tra tutti, uno solo continua a crescere stabilmente nei sondaggi: la Lega di Matteo Salvini. Ma perché il Carroccio attira sempre più italiani pur senza riuscire a trovare un accordo per Palazzo Chigi ? Non è affatto facile descrivere il momento politico, fatto di scontri a distanza tra i vari Di Maio, Renzi, Salvini con la sua Lega […]

  

Il degrado culturale, identitario e valoriale dei giovani è da imputare anche ai docenti di sinistra nelle scuole

Dobbiamo avere il coraggio di dire che purtroppo fa molta tristezza vedere il degrado culturale, identitaria e valoriale delle nuove generazioni. L’Italia ha estremo bisogno di giovani coraggiosi, capaci e colti altrimenti il nostro paese non avrà futuro. Il predominio della sinistra nelle scuole e nelle Università ha creato schiere di veri e propri analfabeti funzionali, i più pericolosi in quanto convinti di possedere una cultura che nel migliore dei casi è solamente indottrinamento. Giovani facili da manipolare e strumentalizzare, del resto questo è sempre stato l’obbiettivo della sinistra da salotto ed in gran parte, purtroppo, ci sono riusciti. Volevano […]

  

Ma quale festa della liberazione? Oggi siamo più oppressi di prima.

Ma quale festa della liberazione? Oggi siamo più oppressi di prima. “Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente cose che non vogliono sentire”. Da questo spunto, arrivatomi da George Orwell, mi introduco nel mondo dell’ipocrisia targata 25 aprile. Un sentimento che non si sviluppa soltanto nelle ventiquattro ore dedicate alla Liberazione, ma che permane nella mentalità della sinistra italiana. “È sempre tempo di Resistenza” ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, due anni fa durante i festeggiamenti. “Una festa di speranza ancor di più per i giovani”, l’ha definita invece nel 2015. Speranze […]

  

In Italia vale più la parola di un criminale che quella di un appartenente alle Forze Dell’Ordine, che amarezza

Anche questa volta fango contro l’Arma dei Carabinieri perché a mio modesto avviso questa è la verità. Ancora una volta si crede ad una persona che ha aggradito una donna e che ha posto successivamente resistenza a due carabinieri che lo hanno tratto in arresto, al posto che credere alla parola di due pubblici ufficiali. Avrebbero malmenato un uomo durante l’arresto, almeno secondo la pesante accusa mossa nei confronti di due Carabinieri, al momento sospesi dal servizio. Una storia delicata sulla quale ci sono ancora molti punti oscuri da chiarire prima di gridare al solito scandalo e abusi di potere […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2018