Ministro Salvini stop ai domiciliari per chi compie furti e rapine

La sicurezza delle città e dei cittadini deve essere costantemente una priorità per la politica, la quale dovrebbe con urgenza proporre delle riforme per l’inasprimento delle pene per chi compie i così detti reati predatori come i furti nelle abitazioni e le rapine. Questa proposte dovrebbero essere trattate come impellenti per il legislatore. Le leggi devono tener conto della sicurezza reale e di quella percepita, del tessuto urbano degradato o integro, della rete sociale e di vicinato esistente. In tema di sicurezza le posizioni della politica sono diverse e molto distanti tra i partiti. C’è chi ritiene ad esempio la […]

  

Ministro Salvini renda concreta l’idea del Procuratore Gratteri: contrastare le mafie con gli agenti infiltrati

C’è un Uomo, un grande Uomo, un Uomo con la U maiuscola, un grande professionista, un onesto e umile servitore dello Stato che ha fatto delle sua vita una giornaliera battaglia contro le mafie e sopratutto contro ‘Ndrangheta. Questo Uomo ha un nome e un cognome: si chiama Nicolo Gratteri, il Procuratore AntiMafia anzi anti Ndrangheta. In una delle molteplici conferenze che fa in giro per l’Italia per spiegare cosa rappresenti realmente ‘Ndrangheta, come si muova e che pericolo rappresenti: lancia spesso anche delle proposte alle istituzioni che sono preposte a legiferare e che dovrebbero immediatamente coglierle trasformandole in realtà. […]

  

Reazione sociale per sconfiggere la ‘ndrangheta

Non esistono periferie immuni all’Ndrangheta. Essa sta alla criminalità organizzata come una tana buia sta ad una letale vipera. Esattamente allo stesso modo infatti, le periferie offrono un riparo ideale fuori dagli sguardi dei predatori. Sono laterali rispetto al centro nevralgico del territorio di caccia: come in una sorta di cono d’ombra, se si è in grado di mantenere un basso profilo, si può sparire alla luce del sole e magari coprirsi del manto protettivo dell’omertà. Tutte queste tane sono invisibili agli occhi finché il predatore non trova le tracce lasciate dal loro inquilino, serve un fiuto allenato ed occhio […]

  

Sempre più Italiani vorrebbero Matteo Salvini Presidente del Consiglio: io compreso

Matteo Salvini è un vero e proprio animale politico, come ha dimostra sia nella conduzione della campagna elettorale precedente le elezioni del 4 Marzo e sia nell’impostazione della partenza sprint come Ministro dell’Interno al Viminale. Ha praticamente dettato la sua agenda a tutto l’esecutivo, viaggia in lungo e in largo per l’Italia come se fosse il premier, ha ridisegnato le alleanze in Europa e influenzato la linea ufficiale delle altre cancellerie sul tema migranti, seminando divisioni in Germania, dove la cancelliera Angela Merkel ha rischiato e rischia tutt’oggi seriamente di cadere, scontrandosi con il suo ministro dell’Interno, il leader bavarese […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2020