La Polizia Penitenziaria oggi festeggia 202 anni di storia: tanti auguri a tutti gli angeli in divisa della Penitenziaria

Oggi, 17 marzo 2019, la Polizia Penitenziaria compie la veneranda età di 202 anni di Onorato servizio per il nostro paese. Era il 17 marzo del 1817 quando il Re di Sardegna Vittorio Emanuele I° fondò il Corpo degli Agenti di Custodia dicendo loro: “Soldati, ho voluto creare questo Corpo di Polizia Militare specializzato per mettere in riga tutti i galeotti del nostro paese. Il vostro compito sarà arduo, difficilissimo e molto duro, ma sono sicuro che voi saprete far rispettare la legge a questi criminali”. E fu così che il Corpo degli Agenti di Custodia nei secoli divenne il […]

  

Duro scontro in tv tra la Le Pen e Renzi. Lei risponde sotterrando l’ex Premier: “Non dia lezioni, non è stato eletto dal popolo”

Io sto dalla parte della Le Pen! Uno scontro senza precedenti è andato in onda il 14 marzo, sugli schermi della televisione pubblica francese. Ospiti del famoso talk show L’Emission politique c’erano, tra gli altri, la leader del Rassembement National Marine le Pen e collegato in video da Londra, l’ex premier italiano Matteo Renzi. I due politici, rappresentanti di due visioni del mondo completamente diverse, si sono scambiati reciproche accuse, visto che la Le Pen tifa notoriamente e saggiamente per Matteo Salvini. I mass media italiani hanno commentato l’aspro dibattito titolando quasi all’unanimità in modo favorevole stranamente per Renzi. Ma […]

  

Il Carabiniere che sparo in servizio ad un ladro è stato assolto: questa volta ha vinto lo Stato e non il criminale come purtroppo spesso accade

Ogni tanto possiamo raccontare una storia finita bene. Dove al posto che il delinquente vince lo Stato. Siamo a Cattolica in Emilia Romagna. Il ladro in fuga non intendeva aggredire l’incolumità del carabiniere che lo inseguiva, né quella di altre persone, ma il militare aveva molte ragioni obiettive per presumere il contrario e quindi per fare fuoco. Il militare agì per legittima difesa, nella forma cosiddetta putativa, nella convinzione cioè di trovarsi in pericolo Gip del tribunale di Rimini Vinicio Cantarini, ritenendo puntuali e fondate le osservazioni del pm Luigi Sgambati, ha archiviato l’accusa di lesioni personali aggravate nei confronti […]

  

Pastori Sardi: sono felice che abbiano vinto la loro battaglia sul prezzo del latte

Finalmente la buona notizia è arrivata. C’è l’accordo sul latte ! Il tavolo convocato dal prefetto di Sassari si è chiuso con un’intesa che prevede che il prezzo del latte sia di 74 centesimi al Litro come acconto, con l’impegno di un conguaglio a novembre in base al valore di mercato del pecorino romano. Al vertice hanno partecipato i rappresentanti dei pastori, le aziende di trasformazione con i rappresentanti del governo, della Regione Sardegna e delle associazioni di categoria. Dopo un primo tavolo, sempre a Sassari, la vertenza sul prezzo del latte era ripartita nell’incontro in Prefettura dalla base dei […]

  

La flat tax di Orban funziona: boom delle aziende italiane che si spostano in Ungheria

L’Ungheria è diventata per le aziende italiane il nuovo Eldorado. Sembra proprio essere questa la realtà che si profila a Budapest, dove grazie al regime fiscale proposto dal governo ungherese, il trasferimento di aziende italiane è ormai in continua crescita da anni, addirittura una al giorno, come riportato da il Sole 24 Ore. La questione è molto semplice: il regime fiscale proposto dall’Ungheria sovranista di Orban fa sì che gli imprenditori italiani trovino all’interno dell’Unione europea un sistema talmente favorevole da scegliere la via del Danubio. La flat tax di Orban è una realtà che piace molto agli imprenditori. E […]

  

Dopo la strage di Porto Recanati: Salvini giustamente presenta il ddl sulla droga aumentando le pene per chi spaccia

Matteo Salvini ha illustrato in una conferenza stampa alla Camera il contenuto del DDL anti-spaccio depositato dalla Lega. Ha dichiarato: “So che nei 5 stelle ci sono sensibilità diverse, disegni di legge a favore della legalizzazione della cannabis, che mi vedono contrario”. Il Ministro dell’Interno dichiara di aver lavorato settimane a questo DDL ed ora sono arrivati alla stesura definitiva. Salvini ha annunciato un provvedimento con nuove norme contro chi spaccia droga e menziona l’episodio “pazzesco” successo a Recanati dove purtroppo una coppia di persone per bene che a bordo della propria macchina si sono trovate nel posto sbagliato, nel […]

  

Vergogna: Picchiò il carabiniere a terra e il giudice gli riduce la pena

Sottolineando sempre il grande rispetto che nutro per la magistratura che con grande senso di responsabilità e spirito di abnegazione serve tutti i giorni il nostro Stato: ma in questa specifica circostanza devo però segnalare il mio più sentito disappunto verso la sentenza che ha ridotto la pena per Moustafa Elshennawi, l’egiziano condannato in relazione agli scontri con le forze dell’ordine verificatisi il 10 febbraio 2018 a Piacenza durante la manifestazione di protesta per l’apertura della sede cittadina di Casapound. Confermato anche il risarcimento di 50mila euro a favore del Comune di Piacenza per i danni arrecati. La Corte d’Appello […]

  

Matteo Salvini lottando per fermare l’immigrazione pur avendo tutti i media contro sta ridando dignità al popolo italiano: io sono con lui

Matteo Salvini è un vero e proprio animale politico, come ha dimostrato sia nella conduzione della campagna elettorale precedente le elezioni del 4 Marzo e sia nell’impostazione della partenza sprint come Ministro dell’Interno al Viminale. Ha praticamente dettato la sua agenda a tutto l’esecutivo, viaggia in lungo e in largo per l’Italia, ha ridisegnato le alleanze in Europa e influenzato la linea ufficiale delle altre cancellerie sul tema dei migranti. E tutto questo lo ha fatto solamente nel primo mese di governo. E’ un fatto concreto che l’Italia abbia iniziato e stia continuando a scompigliare gli scenari a Bruxelles, dove […]

  

I migranti della Diciotti hanno chiesto un risarcimento al governo italiano: semplicemente è una vergogna

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini risponde così alla richiesta di risarcimento di 41 migranti sbaraccati dalla nave Diciotti: “Permettetemi di rispondere con una grassa risata, tutti nati il primo gennaio, tutti scomparsi, non prendessero in giro gli italiani, la pacchia è finita, i barconi non arrivano più, al massimo gli mandiamo un Bacio Perugina”. Voglio premettere che a mio modesto parere Matteo Salvini ha agito correttamente nell’impedire dapprima di far sbarcare questi migranti e successivamente nel rispondere con parole decise a questa strumentale e stupida richiesta di risarcimento. Si è appena chiusa la grana del voto in Giunta sulla richiesta […]

  

Caso Diciotti, il popolo Cinquestelle grazia Salvini: giustizia se pur online è fatta

Ha vinto la democrazia. Alla fine ha vinto il Sì che vale come un No: per la maggioranza degli iscritti al M5S che ieri hanno votato su Rousseau il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha agito per tutelare l’interesse nazionale nel bloccare i migranti sulla nave Diciotti e per questo non deve andare a processo. Hanno votato circa sono 52mila votanti sulla piattaforma gestita dalla Casaleggio e Associati. E i “Sì” hanno prevalso. Con questo risultato l’indicazione è quindi quella di negare l’autorizzazione a procedere per Salvini. Ed è stato un voto “storico” per il movimento. Non solo perché a discapito […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2019