Un voto per eleggere i migliori artisti musicali dell’anno

Tempo di concorsi, tempo di voti. Anche nel mondo della musica c’è chi lancia un referendum per “eleggere” i migliori strumentisti, compositori, tecnici e interpreti d’Italia, molti dei quali piuttosto familiari nella contemporanea, nell’elettronica e nei vari filoni del jazz. Si tratta della rivista Insound, che per il secondo anno consecutivo propone una sorta di gara tra artisti, suddivisi per categorie, invitando il pubblico a esprimere la propria scelta con un semplice clic da fare aperto l’apposito sito: http://www.trofeoinsuound.it/ “Istituito nel 2007 dal mensile di musica, strumenti e musicisti – viene spiegato – il concorso premia i migliori musicisti italiani, suddivisi in sedici categorie […]

  

L’improvvisazione elettronica e il mondo dei metastrumenti

A lezione con…Michele Tadini. E un nuovo corso trasversale in una delle Ville più operose della capitale lombarda, la “Simonetta”, e per finire una performance che si è giocata con la Finlandia. Siamo in uno spezzone del mondo elettronico del compositore italo-francesce suddetto, nel senso che è nato nel Belpaese ma anche lui come altri si è trasferito in quel di Parigi, uno dei paradisi mondiali dei suoi generi. Bene, qualche giorno fa Tadini, che è direttore dell’IRmus, l’Istituto di ricerca musicale dell’Accademia internazionale della musica, dopo un seminraio su “strumento-iperstrumento-metastrumento” (in separata sede dimostrazione in diretta di programmi da lui inventati) ha presentato il corso 2009/2010, […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Gervasoni: “Troppo rumore, la società preservi il silenzio…”

  Compositori in campo a difesa del…silenzio. In tanti sono impegnati più o meno per sensibilizzare la società al rispetto dell’ambiente, e non solo. Ma tra i musicisti in particolare, c’è chi si “batte” per l’ecologia sonora. “Il silenzio? Viene occupato in tutti i modi possibili, dalle comunicazioni al traffico…Un caos. E’ importante che la società preservi il silenzio, prima di tutto per la salute della mente, poi perché non è un vuoto da satutare e basta, ma la condizione per permettere al suono di espandersi e portare il suo messaggio… Solo nel silenzio ci si capisce”. A parlare è il compositore Stefano Gervasoni, 46 anni, originario di Bergamo, […]

  

Dal flamenco ai robot: la Biennale musica riparte da Varése

  Un percorso tra passato e presente, collegamenti tra generazioni diverse. Con un dato di partenza: “Nel Novecento la divisione testa-corpo comincia a essere messa in discussione dalla musica moderna, mettendo all’interno del gioco l’instabilità, il rumore. Una questione che non è mai stata risolta”. Benvenuti al 53esimo Festival di musica contemporanea della Biennale di Venezia: presentata a Roma, tra gli altri dal presidente dell’ente Paolo Baratta e dal direttore-compositore milanese Luca Francesconi. “Il presente ascolta il passato e guarda il futuro”, considera Francesconi, che per quest’anno ha pensato a un “contenitore” che può essere riassunto in estrema sintesi dal titolo della rassegna stessa: […]

  

Nuove leve, ora c’è chi fa musica anche con le nanotecnologie

Che “musica” produce una corda di violino in titanio lunga venti chilomentri? Una domanda che non avrebbe assolutamente senso se a rispondere – in pratica riproducendola – non ci fosse un particolarissimo software che si trova all’Ircam di Parigi, uno dei centri dediti alla ricerca più importanti al mondo. Questo per dire che oggi uno dei filoni maggiori del progresso musicale ha sempre più a che fare con scienza e tecnologia; un passo nel presente e due nel futuro. Particolare attenzione a questa realtà arriva anche da uno spezzone di new generation italiana. Un giovane esponente di questo piccolo pianeta di compositori nostrano si chiama Luca Vonella, 32 anni,  […]

  

Colasanti e Spinosa, due compositrici italiane alla riscossa

  Quando la musica è… donna: ma si può fare una differenza tra gli stili maschile e femminile? “Non saprei, direi di no – attacca la compositrice milanese Rossella Spinosa – Personalmente sono sempre stata contro a questa distinzione, per diverse ragioni. Per esempio perché ci sono autori le cui composizioni hanno un qualcosa di femminile, e viceversa”. Rossella Spinosa insieme alla “collega” Silvia Colasanti sono le uniche due italiane che sono state selezionate dalla Fondazione Adkins Chiti per il progetto “Musicisti in Residenza – Evviva il Sassofono” (12 le musiciste scelte, da tutto il mondo: dalla Germania al Venezuela, passando […]

  

Arti e ricerca: l’evoluzione della voce porta a Bolzano

  La vocalità e la sua forza, i suoi personaggi, le sue innovazioni…Sperimentazioni musicali, l’ambito in cui “gioca” la voce. Artisti che vanno oltre, per trovare qualcosa di nuovo. Uno tra questi artisti è Fatima Miranda: l’altra sera in quel di Bolzano ha tunuto un concerto nella piazza principale per dare il via libera all’esposizione video-fotografica titolata “Il gesto del suono” (in programma fino al prossimo 11 luglio), curata dall’editore Claudio Chianura. “Questa edizione è più ricca e allargata rispetto alla manifestazione precedente (avvenuta il settembre scorso nel capoluogo lombardo in occasione del festival MiTo ndr) -. Inoltre fa parte di un progetto del quale […]

  

Modena, la contemporaneità elettronica entra in Galleria

  Arti visive e nuove frontiere dell’elettronica. Un binomio che appassiona intellettuali, ricercatori e musicisti, è una delle sfide artistiche e comunicazionali dell’ultimo millennio. A questo mondo fortemente in evoluzione ha dedicato, per esempio, la prima edizione il “Node”, festival internazionale di musica elettronica e live media. La rassegna, nel 2009, arrivata al suo secondo anno di vita, questa volta fa un passo in là (dal 4 al 6 giugno presso la Galleria Civica di Modena, corso Canalgrande 103: info: http://node-live.zymogen.net/?tried=1). “Node 2009 amplia il proprio raggio di azione – viene spiegato dagli organizzatori – e punta sulla musica contemporanea a 360 […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018