Miramari / Le contaminazioni? Ci sono anche umbro-brasiliane

  A proprosito di contaminazioni, incredibile a dirsi: adesso ci sono anche quelle umbro-brasiliane. Un “matrimonio” tutt’altro che scontato e facile, due modi di sentire distanti, ma la cui “fusione”, o meglio dire compenetrazione, crea esiti davvero poetici. La prova, fino a prova contraria, l’unica, è una proposta il cui titolo è Miramari. Si tratta di un nuovo progetto di Gabriele Mirabassi, clarinettista perugino che da anni vive un intenso rapporto d’amore con la musica brasiliana. Il progetto, documentato in un omonimo cd, uscito recentemente, ed eseguito durante un “live” del tour italiano (giovedì scorso al Blue Note di Milano) approderà questa sera a Perugia, ovvero nella città […]

  

Compositori / Addio Ramirez, la firma della “Misa Criolla”

  Il musicista argentino Ariel Ramirez, compositore della celebre “Misa Criolla”, è morto a Buenos Aires all’età di 88 anni. La “Misa Criolla” è di gran lunga la sua composizione più conosciuta: è una messa per tenore, coro misto, percussioni, tastiera e strumenti andini. Splendida sintesi tra musica sacra, popolare e folklorica, la “Misa Criolla”, che è stata composta nel 1963, è unica nel suo genere: in essa i ritmi e la tradizione  ispanoamericana si intrecciano con i temi della tradizionale messa  religiosa. Il 1964 fu un anno particolarmente significativo nel percorso compositivo di Ramirez. Per Natale, infatti, venne rappresentata per […]

  

Vacchi / E l’opera diventa un messaggio di pace e speranza

  Sarà l’opera “Ireni, Assalam, Shalom“, del compositore italiano Fabio Vacchi e con il contributo alla recitazione di Moni Ovadia, a coronare sabato 20 febbraio il Festival di musica da camera di Eilat: appuntamento culturale divenuto ormai tradizionale nella località israeliana sul Mar Rosso. L’opera, concepita da Vacchi come un segno di aspirazione universale alla pace e di rifiuto del terrorismo sull’onda degli eventi tragici dell’11 settembre 2001, non rappresenta tanto “un monumento alla memoria”, quanto un messaggio  di non violenza che si riverberà sull’attualità, ha spiegato l’autore a margine di una conferenza stampa di presentazione organizzata oggi con il contributo […]

  

Requiem / Piersanti: “Un pensiero per le vite perdute…”

  Vite perse per sempre, vite difficili, vite da emigranti. Un tema forte a cui anche i compositori prestano attenzione. E non solo sul piano del dibattito, ma anche e soprattutto della creazione. L’ultimo esempio arriva da Franco Piersanti, autore affermato e di lungo corso. Dal 1976 a oggi ha firmato oltre cento produzioni per il cinema, teatro e televisione. Sabato 20 febbraio porterà in scena all’università Sapienza di Roma un “Requiem” proprio dedicato ai destini di quanti lasciano la loro terra martoriata da guerre o da miseria in cerca di chance di salvezza, ma che in molti casi trovano poco, se non nienre, […]

  

Autori / Nell’arcobaleno di Portera è il turno del “Trio orange”

Andrea Portera, 36 anni, è uno di quei giovani che si sta distinguendo con i suoi lavori nel panorama della produzione odienza. L’ultima volta l’abbiamo lasciato al festival di Stresa, dove si era aggiudicato l’omonio concorso del 2009: la composizione allora presentata – parte di una sua ricerca di “tipo antropologico”, si intitola “Tre forme: linea-cerchio-ettagono”. Ora eccolo ritornare sulla scena con “Trio Orange“. L’appuntamento è per venerdì 12 febbraio, al Museo Marino Marini di Firenze (ore 21, piazza San  Pancrazio (info: http://www.scuolamusica.fiesole.fi.it/); sul palco Luciano Tristaino al flauto, Edoardo Rosadini alla viola e Antonio Siringo al pianoforte). A spiegare di che […]

  

Stagioni / Ora la ricerca si fa anche con l’arciliuto

Che dire: il Divertimento ensemble diretto da Sandro Gorli gira che ti rigira è uno dei pochi soggetti dell’Italia musicale colta a proporre in maniera esemplare la contemporanea doc; a pescare e ripescare interpreti, compositori e pagine che vale la pena di ascoltare per il loro interesse. Si prenda Elena Casoli, per esempio: virtuosa della chitarra, ricercatrice, sperimentatrice, ardita nelle sue indagini sonore… Avviene che nella stagione della suddetta formazione, al secolo denominata “Rondò 2010″, la musicista-compositrice sarà protagonista per una serata (mercoledì 10 febbraio, palazzina Liberty – largo Marinai d’Italia – dalle 20,30); lei, come spiegano dalle parti del […]

  

Colonne / “Due vite per caso” con l’elettronica di Siciliano

  Colonna sonora di “Due vite per caso”, lungometraggio di Alessandro Aronadio, in selezione al Festival del Cinema di Berlino: è l’ultimo lavoro di Louis Siciliano. La presentazione, prima del debutto del film, il 9 febbraio a Roma. In “Due vite per caso”, racconta il regista, il compositore ha recepito l’idea del film, attratto forse anche dai risvolti sociali e politici che lo rendono tragicamente attuale. “Avevo chiesto a Louis -aggiunge – di dare voce al mio Matteo, un protagonista per lo più taciturno. La sua musica avrebbe parlato dove Matteo fosse stato in silenzio”. Così sono nati gli arpeggi elettrici […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Personaggi / Roman Vlad, una vita per la musica e la cultura

  Omaggio al critico-compositore Roman Vlad. Anzi, una festa-concerto per i suoi 90 anni alla Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana, di cui è presidente onorario dal dicembre 2008. Ha ringraziato tutti e annunciato che sta già lavorando a qualcosa di nuovo. Successo intanto per l’esecuzione in prima della sua ultima “Ballando con la vespa di Toti“, per coro di voci bianche, su testi appunto del suo grande amico, poeta e artista scomparso tempo fa Toti Scialoja. “La musica continua a parlarmi – ha spiegato il maestro – ho sognato l’inizio di tutte le sezioni di una messa a cappella, sulla quale mi […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018