Al Maggio / Il debutto di Rava, tra orchestra e improvvisazione

  Progettazione ed estemporaneità. Non pochi artisti fanno di questo bionomio una linea da perseguire. Accade anche in musica, ovviamente. Diversi i maestri di prima grandezza in pista. Per saggiare questo genere, che prevede appunto, l’elaborazione scritta e quella improvvisata – non necessariamente di stampo jazz – in questo periodo in circolazione ci sono diverse occasioni. Una per tutte, e di gran qualità, è l’arrivo martedì primo giugno di Enrico Rava al Maggio Fiorentino. Il suo tra l’altro, in questa storica manifestazione, è un debutto. Il quintetto del maestro si esibirà al teatro Comunale di Firenze. Verrà accompagnato, e qui sta la ulteriore […]

  

Concorsi / Portera e Vasquez le star di “Strumenti di pace”

  “Strumenti di pace”. Ad aggiudicarsi il premio è stato l’italiano Andrea Portera. Il suo nome è stato scelto all’unanimità dalla commissione del concorso che si è riunita a Rovereto.  A lavorare per scegliere la partitura da premiare – tre le tante in gara arrrivate da tutto il mondo – maestri di fama, come Morricone, Sciarrino, Rueda, Tabachnik, Filotei. La motivazione del voto dei giurati di certo, non lascia dubbi sull’alto livello di apprezzamento del suo “Tre forme dell’infinito informe”. Nelle motivazioni si parla di “elevato livello di scrittura affiancato a una forte personalità dell’autore, ma anche a una particolare aderenza allo […]

  

Eventi / Galaxia e Audiovisiva 6.0: se il suono è ricerca

  Tempo di elettronica, tempo di sperimentazioni fatte con l’ausilio delle più nuove tecnologie. Da Lucca a Milano. Girandola di eventi, tra concerti di musica elettronica, performance e installazioni audiovisive nell’area del Palazzo Mediceo di Seravezza (Lucca). È “Galaxia Medicea“, la kermesse in programma dall’11 al 13 giugno a cura di Officina TodoModo. Tra i numerosi appuntamenti, lo show, il 24 luglio, di Richard Dorfmeister, dj austriaco di fama internazionale, il live, il 12 giugno, dei Giardini di Mirò, una rockand emiliana, l’ 11 giugno quello di Teho Teardo, noto compositore, performer e musicista cinematico accompagnato qui dalla violoncellista Martina […]

  

Dionisi e Donatoni / Il secondo Novecento di “casa Verdi”

  Milano fucina di iniziative per ricordare il secolo scorso e i suoi protagonisti. Terminati da qualche mese i festeggiamenti per il bicentenario della fondazione, il Conservatorio di Musica “G. Verdi” in questo periodo si appresta a inaugurare il festival “Secondo Novecento“, che sarà dedicato ai compositori Renato Dionisi e Franco Donatoni, scomparsi dieci anni or sono. Due compositori, la cui opera ha segnato la storia della musica del secolo appena terminato, quel secolo breve, il Novecento, che ancora consideriamo in atto e che in realtà s’è concluso da un decennio pieno; un secolo che abbiamo in buona misura vissuto, ma di […]

  

Autori / Da Vaage a Hameenniemi, la carica degli scandinavi

  Dai nuovi autori alle “trovate” per dare impulso alla musica, con iniziative nel mondo dell’opera, che coinvolgono direttamente il pubblico. Idee per rigenerare un po’ le modalità di proporre la cultura. Novità degne di nota dal paese dei fiordi. Per cominciare, una metafora della bellezza che caratterizza la musica di oggi proveniente dalla periferia nordica d’Europa, alla scoperta di mondi sonori sconosciuti, nascosti, dalle nostre parti davvero poco noti. “Iceberg”: si può anche interpretare così il titolo del concerto di musica da camera che si terrà martedì 25 maggio, alle 20.30, presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, in occasione del 150esimo anniversario del […]

  

Ritratti / Zambrini, dall’impressionismo al piano bebop

  Antonio è sempre all’opera. Jazz, naturalmente. Giovedì 13 maggio dalle 22,30 suona in trio (con Roberto Paglieri alla batteria e Alex Orciani al contrabbasso) alla Salumeria della musica di Milano, pezzi suoi e la rivisitazione di standard. Il 24 giugno lo aspettano allo spazio Oberdan, a presentare il suo ultimo cd, “Songs from the Procol harum book”; e, dulcis in fundo, il 21 luglio eccolo nella lecchese Olginate, in duo con il chitarrista Bebo Ferra. Chi lo segue oppure in questi giorni ha sentito passare in radio i nuovi brani della sua incisione, ha già capito che qui si […]

  

Talent scout / Caiani e la “composizione estemporanea”

E’ proprio vero: a volte basta un’idea, forte… L’ennesimo esempio arriva anche dal brulicare di creatività, progetti e azioni che si registra al di fuori dello star system. Irregolari, emergenti e sperimentatori non classificabili: chiunque può dire la “sua” e capita pure che sia più interessante del previsto, nuova, degna di essere sotto la lente. E’ il caso di Alessandro Caiani, (www.myspace.com/alessandrosachacaiani),  che un po’ fa parte della succitata triade di categorie. Tra le mille e una cosa che fa e ha per la testa (è sassofonista, ha fatto studi di musicologia, studia musicoterapia, vanta collaborazioni col mondo della danza, pensa musica free e scritta…) ha avuto […]

  

Libri / Scritti e pensieri: il “Sogno” aristocratico di Scelsi

  Giacinto Scelsi, un’altra opera letteraria. Dedicata a questo esponente del Novecento, è stata presentata a Roma: titolata “Il sogno” (edito da Quodlibet), a Roma ne ha parlato il musicologo Nicola Sani, presidente della Fondazione che cura l’archivio storico del compositore. Nel volume sono riuniti in modo organico gli scritti e i pensieri dell’autore. “Uno viaggio all’interno del suono, l’elemento esaltato da Scelsi in maniera originale – ha rilevato Sani – segno determinante dell’avanguardia di un intero secolo. Ora conosciamo tutto di una vita riservata e aristocratica”. Di interesse le pagine riservate a intellettuali come John Cage, Jean Cocteau, Severino Gazzelloni, Virginia […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018