C’era una volta il basso e qualcuno che ha voluto farlo diventare “bassoforte”. C’era una volta il basso e lo stesso personaggio l’ha fatto diventare l'”Experibass”. Il medesimo, inventore s’intende, infine ha deciso di usare questo strumento per realizzare una colonna sonora, quella del film dedicato a Sherlock Holmes. Questa è l’altra vita di Diego Stocco, compositore,  musicista dedito al sound designer e autore di colonne sonore e musiche per videogiochi. E’ il volto dell’inventore di strumenti, di re-inventore. Una figura non certo nuova nella storia della musica, di questi anni in particolare modo. Tanto per parlare del genere, basta ricordare un parente assai nobile e inarrivabile per statura, ovvero Cage, che “preparava” i suoi strumenti per poter ottenere suoni diversi, per scrivere in maniera differente.

Diego Stocco, 34 anni, nato a Rovigo, vive stabilmente negli Usa da un po’ di anni. I milanesi hanno avuto modo di conoscerlo recentemente, perché si è esibito con il suo concerto d’alberi all’inceneritore Silla 2, alle porte del capoluogo lombardo. Uno spettacolo molto suggestivo, dicono. Eh sì, perché questo musicista inventore ha una particolare predilezione per i suoni che ricava dalla natura e che poi organizza. Per esempio: facendo suonare le piante, dalle più grandi ai bonsai. Il legno e la modificazione degli stati sembrano dominare una parte prepoderante del suo lavoro e delle sue invenzioni. Come si diceva ha inventato l’Experibass (http://www.youtube.com/watch?v=jdYj7dMYwxM): si tratta di uno strumento basato sul corpo di un contrabbasso al quale sono stati aggiunti i manici di un violoncello, di una viola e di un violino. L’interprete-artigiano non ne sfrutta solo il suono delle corde.

Due parole sul personaggio. Diego Stocco ha cominciato i suoi studi musicali giovanissimo. A dodici anni è stato espulso dal Conservatorio perché trascurava lo strumento che gli era stato destinato, il violino. Il suo cammino lo ha portato a interessarsi di musica elettronica e a diventare sound designer. Ha creato diverse composizioni per videogiochi, film e trailer.
In allegato: musiche di Diego Stocco