Incontri / Sotto il segno di Fluxus: Chiari sospeso tra musica, poesia e pittura

Fluxus è Chiari, nome Giuseppe. Una mostra a Milano – presso gli spazi Tornabuoni Arte – sul compositore-pittore che per la sua espressione ha usato musica, parole, musica e gesto.  Artista e compositore, scomparso nel 2007, l’esposizione illumina il suo sodalizio con il gallerista Roberto Casamonti. La sua esplosione creativa si manifesta a doppio/triplo/quadruplo binario sin dalla giovinezza, quando parallelamente agli studi universitari in matematica e in ingegneria, inizia a dedicarsi con passione alla musica e, in particolare, allo studio del pianoforte e della composizione: presto viene attratto dalle esperienze di John Cage e dalle ricerche sperimentali di musica viva. Fondamentale […]

  

Pillole amare / Ma quanto sono buone certe pagelle

SE MICHAEL PIACE A ENRICO IL PUBBLICO RADDOPPIA Ogni tanto qualcuno si sveglia e dice: ora faccio un tributo a Michael Jackson. Anche dall’aldilà il grande showman quanti ne fa prosperare… Chiaramente non è il caso del jazzista-trombettista Enrico Rava, uno che può vivere tranquillamente di luce propria. Anche lui però ne ha subito il fascino, perché insomma diciamolo Michael era uno di talento che difficilmente passarà in soffitta. E chi lo tocca comunque, un po’ più di fortuna se la porta a casa, si sa. Nel caso di Rava magari finirà così: chi ama il jazz resterà stuzzicato dalla sua passione, che sicuramente […]

  

Biennale Musica / Gubajdulina, Leone d’oro alla carriera

Sofija Gubajdulina, Leone d’oro alla Carriera. Cronache dalla Biennale Musica. La proposta è arrivata dal direttore-compositore Ivan Fedele. “Il Leone d’oro alla carriera attribuito a Sofija Gubajdulina – afferma il direttore Ivan Fedele – è un riconoscimento all’alto valore artistico e umano di una donna che, per le sue scelte estetiche anticonformiste, ha dovuto continuamente lottare con il potere politico dell’Urss che non esitò a definire la sua musica irresponsabile. Ciò nonostante fu sostenuta ed appoggiata  da Dmitrij Šostakovic che la incoraggiò a proseguire su quella che era stata definita una cattiva strada”. E ancora: “Nel 1979 il VI Congresso […]

  

La stagione Rondò / Luciano Berio e la “IV Sequenza”: occhio alla Bellocchio

Continua l’esecuzione integrale della musica del compositore Luciano Berio a cura di Divertimento Ensemble. Per il ciclo delle Sequenze, domenica 5 maggio alle ore 11, presso la sala Fontana del Museo del Novecento di Milano, si potrà ascoltare Sequenza IV per pianoforte, eseguita da Maria Grazia Bellocchio, e Sequenza X per tromba e risonanze di pianoforte eseguita da Jonathan Pia. Come scrive Berio: Sequenza IV per pianoforte può essere considerata come un viaggio di esplorazione attraverso le regioni sconosciute e conosciute del colore e dell’articolazione strumentali. Due sequenze armoniche indipendenti si sviluppano simultaneamente e a volte si interpenetrano: una reale, […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018