Duo Luciani-Motterle / Se Ravel svela altre verità, oltre Beethoven

Sesta tappa, appena varcata la metà del ciclo e ultima prima dell’estate, del percorso poetico e personale tracciato da Fulvio Luciani (violino) e Massimiliano Motterle (piano) per laVerdi, entro le Sonate per pianoforte e violino di Beethoven. L’appuntamento è per il 29 maggio al Mac di Milano (ore 11. 30: programma:  Ludwig van Beethoven: Sonata in do minore op.30 n.2 (1802) Maurice Ravel: Adagio, dal Concerto in sol (1929-31) versione di Gustave Samazeuilh Sonata n.2 in sol maggiore (1927). “Superata la metà di un lungo viaggio non si è vicini alla meta ma si comincia ad aver fiducia di arrivare, […]

  

Suoni in scena / “Invocami”, l’elettronica di Verga al servizio del teatro-danza di Afra

Suoni e teatro. Un connubio spesso felice. Poco indagato dalla critica, poco fruito dopo lo spettacolo. Eppure, spesso, le sonorizzazioni fatte con onestà intellettuale all’insegna della ricerca, per la scena, andrebbero riprese, riascoltate, magari incise per diventare titoli. Uno degli autori italiani impegnati su questo fronte è il compositore elettronico, ma non solo, Giampaolo Verga, che ha lavorato per la colonna di una nuova creazione di teatro-danza di Afra Crudo, dal suggestivo titolo “Invocami” (al Macao di Milano il 25 e il 26 maggio dalle 21.30 in viale Molise 68, ingresso offerta libera). Composizioni originali e arrangiamenti, questi ultimi realizzati […]

  

Rassegne / Piano City al via, un itinerario personale

Una vera e propria selva di concerti, questa a Milano è Piano City 2016 – http://www.pianocitymilano.it/programma – ogni anno cresce in maniera esponenziale. E scegliere, dove andare, è un’operazione ardua. Al giorno si può andare a uno, forse due, tre per gli appassionatissimi. Dai quattro in sù, si è quasi dei super-eroi. Per questione di tempi, tolti quelli per gli spostamenti in città. Ma un calendario personale si può fare: dove il sottoscritto va, andrà (anche con la mente): tra super recital, recital e curiosità. VENERDì (a Villa Reale) Nyman mon amour Il compositore del film “Lezione di piano” e […]

  

Orchestre / “E.U.Y.O. addio, così la Ue molla la sua bella gioventù”

Un commento con “like” subito dopo una lunga missiva tra rabbia e delusione, in Rete, riassume il senso dalla faccenda: “Ma quale Europa?”. In effetti, che dire di più. La notizia, che è stata resa nota anche grazie al violinista milanese Fulvio Luciani (spiegata in una lettera da un suo ex allievo Demien Baraldi) è di quelle che fanno veramente dispiacere: il presidente del parlamento Ue, Martin Schulz, ha annunciato il taglio dei fondi all’E.U.Y.O., l’orchestra giovanile europea. Che così, quasi sicuramente, sparirà dalla scena. Ecco la lettera scritta da Baraldi  “Immaginate di tornare a casa e di vedere i […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018