Se c’è uno sperimentatore che come si dice “spazia”, questo in Italia è sicuramente il pianista Cesare Picco. Basta, alla prima occasione, andarlo a  a sentire a suonare e parlare della sua musica, per capirlo fino in fondo al di là dei profili e dei video che girano in rete, soprattutto i video che danno l’idea, ma ricordiamocelo, la musica vale il doppio quando si affronta di persona, dal vivo, perché è doppiamente viva. In attesa del suo nuovo album, che probabilmente uscirà in autunno, la prima occasione utile per risentire Picco è nell’ambito de “I magnifici 7″, la rassegna […]