Compositori / Coggiola: “L’idea più avanzata oggi? Recuperare un’idea condivisa di bellezza”

John Adams in America, Guillaume Connesson in Francia, Alberto Colla in Italia. Con i suoi personaggi il fronte della musica “umanistica”, ovvero quella che porta avanti la grande tradizione classica, propone nuove incisioni che sicuramente sono da ascoltare e  da scoprire. E’ il caso di uno dei nuovi cd in circolazione: “Trio” – original trios and solos – (musiche eseguite da Irene Tiberini ai clarinetti, Vito Francesco Malerba al violoncello e Annie Corrado al piano; Da Vinci Classics) che presenta lavori scritti da nostri compositori, Federico Biscione, Alberto Cara e Paolo Coggiola. A quest’ultimo una telefona di fine anno, per […]

  

Repertori del Novecento / Scelsi, un nobile “microtonale”

Si narra che il compositore Giacinto Scelsi, famoso compositore italiano impegnato sul fronte della microtonalità,  a un certo punto della giornata dedicasse, nel pomeriggio, un po’ di tempo alle conversazioni. Con intellettuali e musicisti. Chissà forse pure in queste occasioni maturavano le idee che poi lui metteva in pratica con delle improvvisazioni pianistiche – era uno strumentista virtuoso – che venivano trascritte da “tecnici della musica” chiamati appositamente a farlo. Anche le “Quattro illustrazioni”, “Xnoybis”, “Cinque incantesimi” e il “Duo pour violon et voloncelle” devono essere nati in tutto o in parte in questo modo. Già proprio così: per godere […]

  

Repertori sacri / Un Natale per (ri)scoprire i Corali di Bach

Ultimo dilemma prima di Natale: si andrà a sentire un concerto di musica sacra occidentale? Un gospel? La Nona beethoveniana che non manca mai? Ci risiamo: ogni anno è lo stesso, la scelta non manca mai in una città, ma anche nei paesi, con i loro dintori, l’offerta anche lì ormai è sempre alta. All’appello di solito manca la musica contemporanea, anche il jazz rallenta e di molto. In mancanza di questi due generi che chi scrive segue di più, la scelta cade sulla musica sacra, soprattutto se Bach e dintorni. Peccato che i pezzi che girano siano sempre un […]

  

In agenda / Storie e musica: tornano i fantasmi di Carlo Galante

Appuntamento a domenica 14 gennaio allo Spazio Teatro 89 a Milano per il settimo concerto della stagione di classica “In Cooperativa per Amare la Musica”, quando l’auditorium di via Fratelli Zoia 89 ospiterà le “Storie di fantasmi” del compositore Carlo Galante, spettacolo in bilico tra musica e teatro la cui elegante arguzia è adatta a un pubblico trasversale e di ogni età. Ecco come lo stesso Galante – che oltre alle musiche ha curato anche i testi – presenta il melologo: «I fantasmi, i loro luoghi, le loro case, le loro gesta, i loro tesori, le loro molteplici e mostruose […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2018