Cultura musicale / Il rock? E’ “nato” nella Grecia antica

Per rendersene conto basta assistere a una lezione-concerto di un signore che si chiama Stefan Hagel, che di mestiere fa lo studioso, è un classicista – ebbene sì esistono ancora – e lavora presso l’Accademia austriaca delle Scienze. Già, proprio così: il rock, ma non solo, lo hanno inventato i greci. La dimostrazione questa mattina (domenica 6 ottobre), nell’ambito dell’appuntamento “La musica nell’antichità classica”, grazie al ricercatore austriaco che presso Palazzo Marino a Milano è stato protagonista di un incontro che definire “rara occasione” è dir poco. Si è presentato con tutto il “suo” armamentario – strumenti ricostruiti  della Grecia […]

  

Il commento / La Milano in (Musica) di Luca Francesconi

Qualche ora fa, all’Auditorium Verdi di Milano, uscivo dalla prima serata dedicata al compositore Luca Francesconi, nell’ambito del Festival Milano-Musica, titolo “Velocità del tempo”. Ho visto parecchie volte questi tipi di “partenze”, a proposito vorrei fare qualche considerazione, così in “libertà”, con leggerezza, due chiacchiere tra amici. 1) Concerto organizzato benissimo con materiale da consultare e leggere di ottimo livello, davvero; anche troppo. Nel senso che programmi e articoli sono scritti per un lettore molto interessato, colto, alcune cose firmate da Francesconi stesso, davvero degne di nota; 2) ho rivisto diverse persone che conosco a vari livelli e a vario […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Cultura musicale / Casellati dagli Usa porta a Napoli la sua “Opera italiana is in the air”

Portare la musica, rappresentare lo spettacolo dell’opera in ambiti differenti, fare cultura musicale del belcanto là dove non te lo aspetteresti. Con l’obiettivo anche di rilanciare un genere d’arte di grandi contenuti che a volte però nei teatri comincia ad arrancare, per cercare nuovo pubblico, farsi conoscere dai giovani spettatori di oggi e di domani nella sale deputate. E’ un compito che si stanno dando diversi enti e personaggi. Tra questi c’è il direttore d’orchestra Alvise Casellati,  classe 1973, padovano. Ebbene il musicista domani (venerdì 4 ottobre) presenterà dal vivo il suo progetto a Napoli – già sperimentato a New York […]

  

Elettronica / Riparte “Inner_Spaces” con Delay e Chra

Inner_Spaces, pronti via: stasera dalle ore 21 parte la nuova stagione all’Auditorium San Fedele di Milano. In programma il finlandese Vladislav Delay e l’austriaca Chra, due artisti della scena mondiale dedita al genere. Dietro all’appuntamento a cui seguiranno molti altri dell’annuale manifestazione, ormai c’è una quadra collaudatissima. Condotta dal fondatore di questa realtà, padre Antonio Pileggi, ideatore e direttore artistico, che può contare sul maestro Giovanni Cospito espertissimo di elettronica, e sul regista tecnico Filippo Berbenni. A questi si sono aggiunti ormai da un po’ i ragazzi di Plunge (approfondimenti: https://www.centrosanfedele.net/easyne2/musica/inner-spaces-2017-2018/). Qualche considerazione prima di andare al concerto. Ogni volta è un’esperienza […]

  

Festival estivi / A Porto Cervo ora ci sono anche i… “virtuosi”

Un festival esclusivo, per diverse ragioni. E su questo dubbi non ce ne sono: la “location”, come si dice, colpisce per quanto è bella e da qualche tempo ospita pure concerti di serie AAA in una delle zone più suggestive della Sardegna, insomma – lo si sarà capito – siamo al centro dai Caraibi italiani. E ancora, in loco ormai non solo mondanità e affini, da qualche tempo una sfilata di star, internazionali e italiane, che insomma vale la pena andarci, anche per un solo weekend – meglio se un po’ abbondante visto lo spostamento e gli ultimi scampoli d’estate […]

  

Recensione MiTo / Anche a Stalin piaceva il musical

A volte un festival non ti regala solo un concerto, può donarti un’esperienza. E’ il caso del recital avvenuto ieri sera (in data giovedì 5 settembre) al Teatro della Cooperativa, zona periferica di Milano, nell’ambito di MiToSettembreMusica. Un programma dedicato alle “Altre Russie”, così era pure il titolo. Sul palcoscenico due veri e raffinati virtuosi degli strumenti, ovvero il violinista Fulvio Luciani e il pianista Massimiliano Motterle. Ebbene questi due – “cosacchi”  della musica classica – vista l’occasione – hanno proposto brani di autori quali Cajkovslij, Shostakovic, Stravinskij, Rimskij-Korsakov, Prokofiev e Dreznin. Insomma all’appello dei grandi dell’Urss mancava solo Musorgskij, e […]

  

Il viaggiatore musicale / I “suoni di pietra” di Pinuccio Sciola

E’ un’esperienza nel vero senso della parola andare a San Sperate, paese della Sardegna nel Cagliaritano famoso anche per i suoi murales, a centinaia. Una esperienza visitare, sempre lì, anche il parco delle pietre sonore dello scultore Pinuccio Sciola, una permanente dove sono tutte insieme le sue sculture sonore, un mondo di pietra certamente come natura vorrebbe silenzioso. Il suo creatore, un artista che partito della sua terra con le sue opere ha fatto il giro del mondo, ha reso uno dei materiali più poveri, duri e “muti” (almeno all’apparenza”) del mondo “parlanti”, gli ha dato oltre che forme, le […]

  

Documenti / Alberto Savinio e la musica: un rapporto da riascoltare

Alberto Savinio, l’artista compositore fratello del pittore de Chirico, anche lui continua a essere soggetto-oggetto di studi e riflessioni. Uno dei personaggi chiave del Novecento italiano che, anche recentemente, è stato analizzato e proposto attraverso una serie di iniziative che si sono tenute in quel di Milano. Risultato: <L’uomo isola> (nel video la presentazione) ovvero una parte di un progetto omaggio a questo protagonista della cultura realizzato dall’associazione meneghina NoMus (fondata dal suo presidente Maddalena Novati) per il Museo del Novecento di Milano. Uno sforzo che ha prodotto anche un volume che raccoglie gli atti di tutte le iniziative che […]

  

Cacciapaglia / “Diapason”, il maestro dell’emozione musicale va in Cina

Il compositore milanese Roberto Cacciapaglia – noto anche per l’Albero della Vita a Expo 2015, va in Cina (https://www.facebook.com/RobertoCacciapaglia/videos/465763644243962/UzpfSTE0MDM1NDYzMTU6MTAyMTk4MTg2ODQ0NDMyMzU/): un’altra “vittoria” del made in Italy musicale di qualità alla conquista dell’universo mondo. Detto così può sembrare banale, ma questo per dire che nel campo della musica che crea emozioni, che comunica, che narra un sentimento, il Belpaese non è secondo a nessuno. E Cacciapaglia è uno di quei compositori che, con la sua produzione di qualità ben scritta e colta, può essere preso a esempio. Certo, si dira': “la produzione contemporanea spesso è più complessa e ricercata a volte lontano […]

  

Repertori per i bimbi / Che bello “giocare” col piano: da Bartòk a Solbiati passando per Kurtàg

Da Bartòk a Solbiati oggi, passando per Kurtàg. Non si finisce mai di imparare sulla musica del Novecento e, tanto più, sulla contemporanea. Per esempio con i nuovi linguaggi sono state composte anche opere (od operine, il caso di dirlo) dedicate ai giovani, se non giovanissimi. A parte il famosissimo “Mikrokosmos” di Bartòk – che chi studia pianoforte spesso deve affrontare come un passaggio necessario – e qualche altro raro compositore, il repertorio in questo caso è assai esiguo. Nel panorama rado spicca la figura dell’ungherese Kurtàg, tra l’altro lo scorso anno “incontrato” musicalmente al Teatro alla Scala di Milano […]

  

Musica & attualità / La periferia “raccontata” (in musica) da Vincenzo Palermo e Rodolfo Saraco

“Musica e periferie”, un concerto dibattito con le musiche del compositore Vincenzo Palermo eseguite dal pianista Rodolfo Saraco, sabato 11 maggio a partire delle ore 21 a Rozzano in provincia di Milano. Ma prima di sapere altro una domanda: può la musica raccontare la vita, l’attualità, i fatti, farli intravvedere, esprimere i significati degli accadimenti? Molto spesso, quasi sempre tutto questo è affidato, delegato ad altre arti, ad altre penne, alla creatività visiva, alla letteratura, alla scultura. La musica detta “seconda arte” ma non in ordine di importanza, dai più forse viene vista e sentita come qualcosa di più alto, […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Incontri / La lezione (umana) di Mauricio Kagel

Certe notizie risvegliano la memoria, in questo caso personale. La notizia è che domenica 5 e domenica 12 maggio al Museo del Novecento a Milano, al mattino, ci sono due appuntamenti dedicati alla produzione pianistica di Mauricio Kagel (1931-2008), nell’ambito del ciclo concertistico che il Divertimento Ensemble dedica quest’anno al compositore argentino. Diversi-pianisti allievi interpretano, nei due concerti, una parte importante per pianoforte di questo autore,e pezzi per piccoli ensemble, sempre al piano. Dopo la notizia, i ricordi. La memoria, appunto. Non so più quanti anni or sono, ho “incontrato” Kagel, un summit al telefono. Ho semplicemente cercato il suo […]

  

il Blog di Luca Pavanel © 2019