Che brutta Confindustria

Oggi il capo dello Stato ha utilizzato le sue prerogative costituzionali, per la prima volta, rinviando alle Camere un complicato testo di legge che riforma tra l’altro il lavoro. Tra i tanti articoli oggetto di attenzione presidenziale c’è quello, molto innovativo, che delega ai contratti tra privati la soluzione di molte controversie sul lavoro. Per farla semplice dipendente e datore di lavoro si mettono d’accordo preventivamente (e con il necessario accordo sindacale ex ante) sulle modalità di un eventuale litigio: una maniera come un’altra per bypassare le lentezze del processo civile. Evidentemente la materia, senza prendersi troppo per i fondelli, […]

  

Cosa serve alle imprese

Alle imprese non serve poi molto: sarebbe utile lasciarle in pace. Ricevo e pubblico da Sabrina. Al cuoco monta una rabbia da impazzire TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE- UTENZA NON DOMESTICA Come si sa, i comuni stanno controllando e passando al setaccio tutto ciò che è soggetto a tariffa per fare cassa. Così alla fine del 2009 ricevo dalla società che gestisce il servizio di elaborazione dati per la formulazione della tariffa di igiene ambientale, la richiesta di presentare entro 30 gg la seguente documentazione: – planimetria delle superfici occupate in originale con destinazione d’uso dei locali – indicazione della metratura […]

  

Il pannello dei Fessi

E’ un periodo che il cuoco è un po’ fissato con la Germania. Sentite questa. “Molto denaro pubblico, poca energia” – Il Rhineland-Westphalia Institute for Economic Research (RWI) di Essen riporta, dati alla mano, il fallimento del fotovoltaico in Germania. “Le installazioni di nuovi moduli fotovoltaici nel solo anno 2009 sono costati ai consumatori oltre 10 miliardi di euro, e così sarà per il prossimo ventennio. E questo per immettere sulla rete elettrica lo 0,3% della domanda nazionale, praticamente nulla. Per tutti i pannelli installati prima, gli incentivi ammontano a oltre €30 miliardi”. Nel dettaglio c’è un bel pezzo, per […]

  

Quando i tedeschi evadono

Il cuoco ha qualche dubbio sul primato tutto italiano dell’evasione fiscale. E d’altronde anche un fiscalista serio come Maisto un po’ di mesi fa ci aveva raccontato che l’evasione non è certo una peculiarità solo italiana. Certo vi è una rapporto, direi, progressivo tra aliquote ed evasione: più aumentano le prime, più crescono gli incentivi a sottrarsi al fisco. Le nostre aliquote sono talmente vessatorie da incorporare un forte incentivo all’evasione. Ma la faccenda non riguarda solo l’Italia. Ieri uno studio delle autorità fiscale dei 16 stati tedeschi, reso pubblico dall’agenzia Bloomberg, ha messo in evidenza un recente boom del […]

  

Lezione di stile

Ricevo e pubblico Oggi, mentre ero in fila alle poste, seduto a scrivere un appunto, mi si siede accanto una donna (signora?) di ca. 35 anni. Mi chiede con garbo se puo’ sfogliare il mio Il Giornale appoggiato sul sedile di mezzo. Non richiesto, mi ha detto come certe persone “proprio non vogliono capire l’evidenza dei fatti: come fanno cosi’ tanti cretini ad insistere a votare un partito che non sa neanche presentare delle liste elettorali…..” Le ho fatto notare l’articolo di Enrico Lagattolla in pag. 3 sul numero di errori anche nella raccolta delle firme del PD, e senza […]

  

BB il moralista e il sax di CHARLIE

Il cuoco riceve una notarella da Charlie. Dice il noto sassofonista, in coro con BB, come faceva Bernabè a sapere dei misfatti presunti commessi nel passato? Il cuoco ringrazia e chiarisce meglio. Cari commensali seguitemi perchè la questione riguarda un tema più generale: sono buoni tutti a fare la morale, quando non riguarda loro stessi. Per questo il cuoco dichiara sempre la propria più bieca putritudine. Ma andiamo per ordine e mettiamo in fila qualche data. Che qualche cosa non andasse nel traffico generato da Telecom Sparkle si inizia ad intuire a novembre del 2006. Presidente della Telecom è Guido […]

  

BB il moralista

Oggi BB Bernabè ha inviato una lettera ai propri dipendenti raccontando il momento difficile che passa Telecom e le inchieste e bla bla. Pochi giorni fa aveva scritto un bel pistolotto sulla corruzione in Italia. Il cuoco ha l’impressione che anche il nostro BB inizi a far parte del club dei perfettini. Nella lettera indirizzata ai dipendenti, ma rivolta a noi, BB ci scrive : “In questi due anni in telecom italia abbiamo preso una serie di provvedimenti importanti per evitare che episodi che in passato hanno danneggiato la nostra reputazione possano ripetersi in futuro”. C’è una cosa che al […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2017