Beneficienza e Ipocrisia

Il presidente della Hsbc, una delle più importanti banche mondiali, Stephen Green una settimana fa in un incontro pubblico ha detto: “C’è un grande spazio per la beneficienza aziendale”. Jamie Whyte ci fa giustamente notare un caro e vecchio ragionamento liberale. E’ il seguente. Immaginiamo che un gruppo di azionisti che non abbiano voglia di gestire la propria azienda si rivolgano ad un manager: lo assumano e gli diano un lauto stipendio, tipo quello del signor Green. Dopo un paio di anni gli stessi azionisti scoprono che il loro manager ha preso 1 milione di euro dall’azienda e l’ha versato […]

  

Ecco il megaevasore del Liechtenstein

Si chiamano Aleotti e sono i propietari della Menarini. E in Liechtenstein hanno depositato la bellezza di 476 milioni di euro. Mica poco. Oggi però il Corrierone e la Repubblica, riprendendo un’intervista fatta ieri a Stern da Kieber, il funzionario della banca di Vaduz che ha reso pubblica la lista dei correntisti, e titolono: L’evasore più ricco è un italiano. Solo i giornalisti, cari commensali, sanno quanto nulla sia più inedito di una notiza già data. Ma questa storia della lista del Liechtenstein è tanto eccitante quanto vecchia e poco consistente. I magistrati infatti non sono riusciti a portare a […]

  

Fini e le ipocrisie

Cari commensali qua sto cucinando un po’ troppa politica e poca economia. Insomma la zuppa ha cambiato un po’ gusti, ma ritorneremo alla base. Veniamo al nostro Fini. Dico subito che l’ingrediente, se preso da solo, non è sempre indigesto. Intendiamoci non mi dispiacciono le quattro idee in croce su cui si sta costruendo una reputazione: economia di mercato, grazie alla spezia saporita dell’ottimo Benedetto della Vedova. E anche sulle intercettazioni, la posizione mi sembra più equilibrata di quella iniziale governativa. Non parliamo poi di bioetica, in cui le posizioni finiane sono decisamente più laiche rispetto a quelle della maggioranza. […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2017