Indovinello

Il cuoco invita i propri commensali a risolvere un indovinello. Di che azienda stiamo parlando? 1. “Tornerà ad occuparsi dell’azienda che è in un momento di espansione”. dichiarazione del 16 ottobre 2010 alla stampa. Vi fornisco un aiutino: si tratta di una figura professionale che lascia il suo incarico in un’associazione per tornare all’impresa d’origine. 2. “La xxx crolla, come tutte le società del settore, perdendo il 40 per cento del fatturato”. I Ricavi precipitano da 4,2 miliardi a 2,5 miliardi. Fonte: Ricerca di Mediobanca sull’industria italiana pubblicata oggi. Allora cari commensali quale è l’impresa che ha bisogno di questo […]

  

Telese e il Sole dell’avvenire

Cari commensali non vi spaventate, quello che segue è un pezzo di Luca Telese scritto sul Fatto. Come direbbe Fazio gli darei un bacio in fronte. Tre ingredienti ve li somministro in anticipo: 1. Considero Giuseppe Cruciani, oltre che uno dei rari parenti liberali, un grande della radio 2. Anche al sottoscritto è ovviamente capitato di essere fatto completamente fuori dai programi della radio del Sole, dove precedentemente venivo chiamato (dall’amico Giannino in particolare) 3. Il sito Dagospia riporta la vicenda attaccando Telese e sostenendo che la sua non è libertà di stampa ma di cafonaggine. A parte il pulpito […]

  

Se telefonando…

Cari commensali devo ammettere che ho qualche difficoltà ad aggiornare la nostra zuppa. Vi devo qualche spiegazione. 1 in genere la cucino quando non sono al lavoro, in ufficio. Ebbene non ho più un pc personale: sono finiti tutti a Napoli. Compresi quello di mia moglie e di mio padre. Sto scrivendo ora da un fantastico iPad che mi ha prestato la Apple (la ringrazio e appena possibile restituirò il mal tolto) 2 anche le mie ricette sono un po’ confuse: è come aver deglutito un chilo di peperoncino pensando di sorseggiare un caffè. 3 ho un indagine in corso […]

  

ALESSANDRO SI CURI

alessandro alemattavelli@alice.it 151.15.245.243 12/10/2010 alle 10:27 pm Sto seguendo la sua pessima figura a Ballarò.E mi chiedevo…ma lei ha figli?? ha una compagna o una moglie?? Ma non ha vergogna di apparire come uno zerbino,servo e prezzolato a servizio di un sistema già corrotto e decaduto?Perchè non risponde alla domanda”perchè non ha mai fatto dossier su Berlusconi??”Come fà a definirsi un giornalista d’inchiesta?Lei è imbarazzante,e sono certo che la vita farà pesare sulla sua autostima e sulla sua virilità tutta la sua inutilità.Io spero ancora in un mondo senza inutili servitori come lei.

  

Profumo di Mela

L’inventore del Mac, e poi dell’ipod e dell’iphone e dell’ipad e soprattutto dell’elettronica facile e comprensibile, è diventato una frase fatta. Non già per il suo tocco, che per definizione è d’oro. Ma per l’imbecillità dei consigli di amministrazione. In particolare quello della Apple che fucilò Steve Jobs nel maggio del 1985: come si può far fuori, è la domanda retorica, un tale genio? Per poi riprenderlo 12 anni dopo e grazie al suo rientro ritornare grandi. E’ molto interessante la tesi del prof Stross (uno della valle). Stross ci ricorda come Jobs, una volta uscito dalla Apple non combinò […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2017