Finmeccanica va come un treno

Se uno volesse scherzare potrebbe dire che le nomine che contano in queste settimane sono due. Quella del successore di Mauro Moretti alla guida delle Ferrovie dello Stato e quella di Alvise Alverà alla presidenza dello Sci Club 18 di Cortina. Si tratta di uno scherzo, ma non troppo. Bastava vedere la votazione e il parterre di sabato scorso per il rinnovo della presidenza del prestigioso circolo sportivo. In prima fila Paolo Scaroni, padre nobile dell’accordo e della mediazione che ha portato alla presidenza il giovane roman-leccese Amedeo Reale. Grande sciatore, ha portato a casa 220 voti su 290. Con […]

  

Il def è una boiata pazzesca. Come sempre

Tutti i presidenti del Consiglio si presentano in conferenza stampa e con l’arietta compunta dicono: questo documento economico e finanziario è una cosa seria e rigorosa. Il Def in effetti si prende sul serio e gli euroburocrati lo prendono sul serio. E i giornali e i giornalisti economici lo prendono sul serio. E le tabelle sono cose serie. E gli economisti lo prendono sul serio. Nulla è più serio del Def o di come diavolo si chiamava prima, cioè Dpef o quello che preferite. È talmente serio che delle persone serie, che da domani guadagneranno non più del presidente della […]

  

Quanto costa un lampione a Marino?

Il cuoco ha le sue debolezze e si è appassionato ai lampioni di Roma. I giornale dalla schiena dritta (un po’ più curva solo quando intervista Fuksas) e cioè il Fatto, scopre che a Roma ci sono 210mila lampioni e che costano 280 euro l’uno, contro i 188 euro proposti dalla Consip, la centrale di acquisti pubblici. Scopriamo che nel 2013 l’Acea chiude un ottimo bilancio anche grazie ai costi spropositati dell’illuminazione. E che grazie a questi prezzi fuori mercato, Francesco Gaetano Caltagirone e soci francesi di Suez si staccano dividendi alle spalle dei cittadini romani. Ecco perché il sindaco […]

  

De Benedetti fallisce in casa, ma pontifica sul Sole

È da un paio di anni che l’ingegner Carlo De Benedetti ha avuto modo di «gioire» nel «donare» le sue aziende ai figli (si veda intervista alla Gruber già richimata in una precedente zuppa. Più o meno negli stessi anni anche i lettori del Sole 24 Ore possono gioire della lettura delle ricette anti crisi del medesimo ingegnere sulla prima pagina del prezioso foglio salmonato. In questo donarsi collettivo ieri abbiamo raggiunto il massimo. Merito anche della prosa: «Chiunque abbia sofferto di coliche sa bene che conviene prendere una massiccia dose di analgesico ai primi segnali di dolore se si […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2017