Ma quale semplificazione. Ora è difficile anche dimettersi

Un decreto del Jobs Act ha istituito una procedura telematica per lasciare il lavoro. Servono pin Inps e credenziali di accesso a un sito: un’altra gimkana burocratica Ogni governo da una parte proclama la necessità di disboscare gli adempimenti e dall’altra immancabilmente li introduce. Anche se le tanto declamate riforme di Renzi, un qualche tic incasinatore lo contengono sempre.Prendiamo il famoso Jobs Act e incrociamo le dita sulla recente riforma degli appalti. Oltre a superare il macigno articolo 18 sui licenziamenti, avrebbe dovuto semplificare il mercato del lavoro. Tutti ci spiegarono che sarebbe stato così. Ma il 12 marzo del […]

  

Renzi e quelle nomine alle Ferrovie

Ma perché il governo Renzi ha scelto un uomo alla presidenza delle Ferrovie dello Stato? Vi sembrerà una domanda retorica e del cavolo. Mica tanto se si prendono a riferimento le nomine tutte al femminile fatte dal governo per le partecipazioni statali. Forse perché il presidente delle Fs ha un bel po’ di poteri, a differenza delle sue neocolleghe? Nooooo. Tra poco vedremo meglio. La vera domanda, riguardo chi guiderà i trenini, è però un’altra. Per quale misterioso motivo è stato rinnovato tutto il consiglio di amministrazione, che non era in scadenza. Formalmente non ce n’era bisogno. Era necessario sostituire […]

  

Il def è una boiata pazzesca. Come sempre

Tutti i presidenti del Consiglio si presentano in conferenza stampa e con l’arietta compunta dicono: questo documento economico e finanziario è una cosa seria e rigorosa. Il Def in effetti si prende sul serio e gli euroburocrati lo prendono sul serio. E i giornali e i giornalisti economici lo prendono sul serio. E le tabelle sono cose serie. E gli economisti lo prendono sul serio. Nulla è più serio del Def o di come diavolo si chiamava prima, cioè Dpef o quello che preferite. È talmente serio che delle persone serie, che da domani guadagneranno non più del presidente della […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2019