«Blocchiamo tutto» Vince sempre chi crea disagi

C’è un aspetto sullo sciopero dei tranvieri milanesi di Atm che è passato inosservato. In molti hanno considerato l’astensione dal lavoro proprio nel clou del Salone del Mobile come uno schiaffo alla città, al suo standing internazionale, a quel barlume di forza produttiva che ancora abbiamo nel settore del legno-arredo. È sicuramente così. Ma l’epilogo è anche peggiore. Ed è l’aspetto che ci interessa approfondire. Come nella scuola del ministro sindacalista Fedeli, come nell’abolizione dei voucher, le organizzazioni sindacali stanno recuperando un ruolo che non spetta loro. Mentre alla stazione della metropolitana (quattro le linee bloccate) si dovevano addirittura fare […]

  

Arroganza radical chic. L’assessore di Pisapia “vandalizza” un’auto in divieto di sosta

1459663240-assos

C’è una foto che racconta meglio di tante storie cosa sia una certa sinistra in Italia. Ieri a Milano una trentina di genitori si sono dati da fare per ripulire i muri dalle scritte dei vandali delle scuole medie ed elementari. Cosa buona e giusta. Rulli e pennelli, tutti a ripulire i muri riempiti dalle scritte dei vandali. Ma un’auto in divieto di sosta ostacolava il lavoro dei volontari. Ecco (…)(…) che arriva l’intervento dell’assessore all’Arredo urbano del Comune di Milano, Carmela Rozza, che con un rullo imbevuto di vernice si mette ad imbrattare la macchina: una bella striscia bianca […]

  

Ecco la verità sullo smog

pisapia vs grillo

La mini polemica tra il sindaco Pisapia e Beppe Grillo su smog e alberi tagliati a Milano, conforta la tesi dello storico Robert Conquest: «Tutti sono di destra nelle cose di cui si intendono». Pisapia sembra un pericoloso conservatore quando ricorda al leader dei Cinque stelle che sì, a Milano, sono stati tagliati circa cinquecento alberi, ma per far posto ad una verde metropolitana. Entrambi, vittime dell’integralismo ambientale, sbagliano però il bersaglio. Non è certo che questo inquinamento sia così mortale come lo dipingono (tra poco lo vedremo) ma è sicuro che nulla ha a che vedere con il mito […]

  

il Blog di Nicola Porro © 2017