Abid Jee e il post sugli stupri. Tagliate la palle, togliete la parola agli uomini marci

stupro immagine

Gli uomini marci vanno buttati, presi e scartati. Del resto, volete che sia così? E allora sia. Volete il principio di uguaglianza, e lo sarà. Non c’è nero, non c’è bianco, dunque. Se davanti a nostro Signore e davanti al tribunale illuminista siamo tutti uguali, allora si giudichino gli uomini: eccolo il progresso civile, se proprio lo volete. E se proprio lo volete, buttate gli uomini marci, tagliategli le palle, toglietegli la parola, mandateli via dalla patria, rendeteli inermi, difendeteci. DIFENDETECI, DIFENDETECI. Gli uomini marci hanno il sangue marcio e la carne piena di vermi. Sono il virus della disfatta, […]

  

Se lanci una bombola, più che un rifugiato, sei un disgraziato.

sgombero-piazza-indipendenza-roma-640x442

La prossima volta, caro Sovrintendente Gargiulo, del 1° Reparto Mobile della Polizia di Stato – anche detto Mr. Pocopiùdimilleduecentoeuroalmese, quando vedi una bombola pioverti dal cielo, in nome della tolleranza, della festa dei popoli e di un mondo rinnovato, più maturo, emancipato e non-violento – un po’ come la libertà made in Usa che arriva dalle nuvole -, spalanca la bocca e sorridi a tutti denti, prima di perderli tutti; anzi togliti il casco e accogli la bombola della fratellanza, del domani migliore. Così, caro Sovr. Gargiulo della Polizia di Stato, qualche Ong, non se la prenderà con te dicendo […]

  

Il blog di Emanuele Ricucci © 2018